777 stanzia nuovo budget da 50 milioni per riportare subito il Genoa in Serie A

777 stanzia nuovo budget da 50 milioni per riportare subito il Genoa in Serie A

Riportare subito il Genoa in Serie A. E’ questo l’obiettivo di 777 Partners dopo la retrocessione sancita al San Paolo. “Investiremo tanto anche in Serie B”, ha promesso l’amministratore delegato Andreas Blazquez.

La caduta in cadetteria è un colpo tremendo per tutto l’ambiente, ma ai piani alti della società si cerca già di capire come gettare le basi per una pronta risalita. “Andare in Serie B fa male”, ha ammesso Blazquez in un’intervista di questa mattina a Il Secolo XIX.

“Ma noi abbiamo dei piani, che non cambiano. Investiremo ancora per rilanciare il Genoa”, ha assicurato. Il budget per riuscire nell’impresa è di quelli portentosi – lo sarebbe anche per la A – figuriamoci in B: cinquanta milioni di euro.

“Abbiamo un obiettivo ed è quello di tornare subito in Serie A”, ribadisce l’ad Blazquez 777 al noto quotidiano genovese. La risalita dev’essere immediata e la società vuole fare tutto il possibile per centrare l’obiettivo senza intoppi.

 “Il nostro progetto è ripartire da Spors, Blessin e una squadra adatta. Adesso possiamo costruire dalle fondamenta, sono mesi che cerchiamo talenti, ha rivelato il dirigente spagnolo.

777, quindi, guarda già al futuro, come è giusto che sia. Nonostante la retrocessione rappresenti una botta pesante, anche e soprattutto da un punto di vista economico, gli americani vogliono continuare ad investire.

E questo può già essere inteso come un ottimo punto di partenza, a patto che la proprietà faccia tesoro dei tantissimi errori commessi quest’anno. Sovvertire le sorti di un campionato come questo non era di certo una missione impossibile. 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.