Ballardini, fumata bianca ufficiosa. Preziosi già operativo sul mercato

Ballardini, fumata bianca ufficiosa. Preziosi già operativo sul mercato

Ballardini in sala stampa

Adesso Davide Ballardini è più sereno. Dopo le preoccupanti voci su Juric e Angelovski l’allarme di un cambio in panchina sembra rientrato. E così le percentuali di permanenza del ravennate sono balzate dal settanta per cento al novanta-novantacinque almeno. Non è ancora stato suggellato l’accordo, ma probabilmente non ce ne sarà bisogno perché con la salvezza del Genoa è scattato il rinnovo automatico del tecnico. Così il mister si gode le meritate ferie, mentre la dirigenza è al lavoro sul mercato.

Genoa attivo sul mercato

Preziosi conta su Marroccu per interagire con il tecnico e mantenere il rapporto in equilibrio. Intanto è molto attivo sul fronte rinforzi e ha chiesto all’Atalanta il laterale mancino Arkadiusz Reca e l’attaccante Sam Lammers. Resta in piedi la pista Messias, che lascerà sicuramente il Crotone ma che ha diverse opzioni da tenere in considerazione. Silenzio assoluto invece su Simy, nome caldo nelle scorse settimane e ore decisamente raffreddato. Ci sarà un ritorno di fiamma?

Per quanto riguarda i rinnovi è ad un passo l’intesa con Behrami, Zapata invece andrà a scadenza come avevamo detto in largo anticipo. Un tentativo verrà fatto con Perin, al momento diviso tra Atalanta e Genoa. Il portiere torna alla Juventus per fine prestito ma è molto difficile che resterà alla corte di Allegri. Gasperini lo vorrebbe per rimpiazzare Gollini, nel caso in cui l’estremo difensore della Dea dovesse lasciare Bergamo. Situazione da seguire con attenzione e pazienza, dato che il Grifone punta a riprenderlo per la prossima stagione. Evidentemente non ci sono alternative che convincono a pieno, forse nemmeno Paleari. A cui si aggiungeranno Jandrei e lo sloveno Vodisek rientrati dai prestiti.

Quanti prestiti da valutare

Oltre a loro Ballardini valuterà Sturaro, Jagiello, Agudelo e Favilli, ma anche Parigini e soprattutto Flavio Bianchi, reduce dall’avventura in Serie C con la maglia della Lucchese. Non sarà un mercato facile perché le risorse sono poche e i top player sono tornati alla base. Mentre per Zappacosta le possibilità di rivederlo in rossoblu sono ridotte al lumicino, qualche speranza in più c’è per Strootman. Ma attenzione all’interesse della Roma, che starebbe valutando il ritorno del centrocampista olandese nella capitale. Il Marsiglia aspetta un’offerta congrua.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.