Blessin-Genoa, clima infuocato. Ora ha una sola strada per uscire dalla tempesta

Blessin-Genoa, clima infuocato. Ora ha una sola strada per uscire dalla tempesta

La conferma di Blessin una scelta coraggiosa, ma per placare i malumori serve una vittoria 

Quella di confermarlo sulla panchina del Genoa è stata una scelta coraggiosa.

In un clima infuocato e ormai ostile al tecnico, il gm Spors ha mostrato i muscoli e ha dato un segnale chiaro sul chi comanda al Grifone.

Evidentemente crede ciecamente nel tecnico tedesco e non ritiene la situazione tale da optare per un cambio.

Per quanto mi riguarda, mister Blessin non è di certo stato un valore aggiunto fino ad ora, ma nemmeno il responsabile di tutti i mali.

I punti deboli, piuttosto, emergono nella strategia societaria, che al momento sembra non possedere grande intuito.

777 Partners sta pagando a caro prezzo il noviziato, ma ad ogni modo si aspetta un cambio di tendenza in questo percorso tortuoso della B.

Il futuro del Genoa e di Blessin passa anche dal Cittadella

”Only one year” è uno slogan che rischia di ritorcersi contro, se le cose non dovessero migliorare.

L’ambiente è pronto a fare la sua parte, come sempre, ma nel calcio la pazienza dei tifosi ha un limite. L’unica strada da imboccare per evitare la tempesta è dunque la vittoria col Cittadella.

Altrimenti tutto potrebbe tornare nuovamente in discussione, inclusa la decisone di Spors di confermare Blessin.

Uno scenario da scongiurare, perché significherebbe aver perso altro terreno dai vertici della classifica. 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.