C’è anche Sturaro, ma il Genoa punta ad un ultimo botto

Dopo Jandrei e Pezzella il Genoa mette le mani su Sturaro. In entrata si cerca ancora un rinforzo a centrocampo.

di Jacopo D’Antuono – Il mercato del Genoa potrebbe presto arricchirsi di un nuovo elemento: Stefano Sturaro. La trattativa per il venticinquenne è avviatissima, Enrico Preziosi la considera già chiusa perchè ha raggiunto l’intesa sia col giocatore che con la Juventus.

Contatti costanti tra Genoa e Juventus

Proprio coi bianconeri ha dialogato intensamente in queste ultime ore, soprattutto per l’operazione Romero, con le due piste che viaggiano comunque su binari differenti. Per il ritorno di Stefano Sturaro, Genoa e Juventus lavorano alla formula migliore per portare il sanremese in rossoblu a titolo definitivo. Le prime cifre da capogiro avevano lasciato perplessa la tifoseria, questa mattina però Il Secolo XIX ha parlato di un’operazione che potrebbe aggirarsi sugli otto-dieci milioni di euro.

Pezzella per la corsia sinistra, Barreca è sfumato

Ci siamo quasi, dunque. Il Genoa è pronto ad accogliere Sturaro a braccia aperte, dopo aver concluso anche per Pezzella dall’Udinese. In Friuli potrebbe andare Zukanovic, ma anche Lapadula che può comunque valutare l’ipotesi Empoli. L’esterno sinistro dei friulani approda al Genoa in prestito con diritto di riscatto (fissato a 7 milioni di euro), ha superato Barreca del Monaco in quanto coi francesi l’accordo è saltato proprio sul più bello. Resta apertissima la trattativa con l’Empoli per il bosniaco Krunic. Gli ultimi aggiornamenti confermano distanze minime tra le parti, rispetto alla prima fase delle contrattazioni. Il tecnico dei biancoblu, Beppe Iachini, continua a frenare per la cessione del suo gioiellino, ma al presidente Corsi potrebbero fare davvero comodo gli otto milioni di euro messi sul tavolo dal Genoa. Il numero uno dei toscani ha abbassato le pretese da dieci a nove milioni, ora però si aspetta un ultimo sforzo da parte di Enrico Preziosi.

Il Grifone ha pensato di poter raggiungere un’intesa inserendo nell’affare una o due pedine di scambio, ma almeno per il momento l’Empoli ha reagito freddamente. Se non sarà Krunic a vestire rossoblu il Genoa virerà con forza su Bertolacci. Per il centrocampista del Milan c’è già un accordo per giugno, ma l’affare potrebbe essere anticipato nel caso in cui saltasse la pista bosniaca. Le suggestioni Diawara e Rog restano invece defilate sullo sfondo.

 

CI SIAMO! I SALDI DELLA VOCE SONO INIZIATI!

Felpe, polo, berretti, cover e molto altro al -19%DA ADESSO SOLO PER POCHI GIORNI!

PRENOTA DA QUI IL TUO PRODOTTO

PRIMA CHE SALGANO I PREZZI!

 

Precedente Genoa: operazione rinforzi, due sono in dirittura d'arrivo Successivo Krunic, il Genoa è ottimista ma potrebbe prendere quota un'altra soluzione

Lascia un commento

*