Crea sito

C’è tempo (ma non troppo), il Genoa ha bisogno di certezze

Caputo, attaccante dell’Empoli nel mirino del Genoa

Siamo solo al 19 giugno e il Genoa ha ancora tutto il tempo di fare mercato prima della partenza per Neustift. Difficile, se non impossibile, raggiungere l’Austria con la squadra già fatta. D’altra parte è un mercato duro per tutti, in particolar modo per chi non può spendere e spandere. Per il Genoa soprattutto le difficoltà sono molteplici perchè la squadra va rifondata con elementi di spessore e i primi acquisti (ancora non pervenuti) saranno quelli su cui si poggerà il nuovo undici di Aurelio Andreazzoli.

Le idee ci sono ma non bastano. Servono i milioni, quelli che il Genoa ha messo sul piatto per Bennacer e Caputo. Ancora pochi evidentemente, dato che la trattativa con Corsi non si è ancora sbloccata. Almeno uno dei due empolesi, alla fine, dovrebbe arrivare. Poi non bisognerà perdere tempo per gli altri perchè questa squadra ha bisogno di certezze. In uscita intanto si parla del possibile approdo al Bologna di Kouamè. Sarei favorevole alla sua cessione solo se i soldi incassati venissero interamente investiti per due giocatori di categoria, la stessa che il Genoa giura di proteggere senza soffrire più. Film già visto?