Cessione Genoa, atteso l’ultimo via libera. Ora siamo davvero vicinissimi

Cessione Genoa, atteso l’ultimo via libera. Ora siamo davvero vicinissimi

Doveva essere – e con ogni molto probabilità sarà – la settimana decisiva per la cessione del Genoa. Avevamo scritto che questi giorni avrebbero portato delle novità, nel bene e nel male. E oggi, 22 settembre 2021, arrivano incoraggianti segnali per il passaggio di consegne. Serve ancora prudenza, ma le sensazioni sono molto positive.

777 Partners è pronto a mettere le mani sul Genoa, dopo una lunga trattativa che ha sempre compiuto passi avanti. Nesssun rallentamento, ma molti dettagli da limare, ruoli e programmi da definire per dare al Genoa un domani migliore.

Comprensibile il silenzio della parti, che logicamente continuano a rispettare il patto di riservatezza in attesa dell’annuncio ufficiale. Anche le cifre ipotizzate nei giorni scorsi diventano più credibili con il passare del tempo, ora siamo alle firme dei contratti e con il pagamento della prima tranche, atteso tra oggi e domani, arriverà l’ultimo via libera. Siamo davvero molto vicini.

Il primo passo rappresenta forse il tassello più importante, perché una volta compiuto sarebbe davvero improbabile una retromarcia, in ottica soprattutto della seconda tranche, prevista nel mese di ottobre. Restano da scoprire i programmi della nuova proprietà e il ruolo che rivestirà Preziosi.

Il patron ha spiegato che lavorerà ancora per il Genoa, molto probabilmente come rappresentante in lega o con ruolo operativo sul calciomercato. Per questo motivo resta in bilico l’ipotesi Sean Sogliano ds.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.