Dalla stella (promessa) alla B! Tutti gli errori di only one year…

Dalla stella (promessa) alla B! Tutti gli errori di only one year…

A poco più di un anno dal loro insediamento, le difficoltà sono molteplici e i risultati al di sotto delle aspettative 

Dalla stella promessa alla B, con tantissime difficoltà.

Il Genoa di 777 Partners non decolla, anzi annaspa in una categoria che doveva essere solo di passaggio.

Ma che non sarebbe stato semplice lo avevamo scritto e ribadito a più riprese, in tempi non sospetti, proprio su queste pagine, quando qualche inguaribile ottimista ci diceva che la B era necessaria per compiere una purificazione totale dalla precedente gestione.

Ma se le intenzioni dei nuovi proprietari restano ammirevoli, i risultati per ora sono ben al di sotto delle aspettative.

Gli americani hanno sbagliato tutto ciò che potevano sbagliare e al di là dei proclami sembra ci sia poca lungimiranza ai vertici.

La situazione Blessin è figlia di scarsa esperienza nel mondo del calcio, un noviziato che rischia di costare caro al Genoa.

Adesso la società è chiamata a gestire un momento complicatissimo e per non perdere ulteriore credito coi tifosi, dovrà compiere scelte ponderate e possibilmente migliorative.

Perché fare peggio di così, significherebbe dover iniziare guardarsi alle spalle. L’ambiente comunque deve restare unito, senza rinunciare alla critica costruttiva. 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.