Dragusin, il Genoa aspetta l’offerta giusta. In entrata almeno 3-4 piste da seguire

Dragusin, il Genoa aspetta l’offerta giusta. In entrata almeno 3-4 piste da seguire

Il Genoa proverà a rinforzare la squadra a gennaio e lo farà a prescindere dalle eventuali cessioni.

Chiaro che il possibile addio di Dragusin (contatti in corso col Tottenham) potrebbe dare slancio anche al mercato in entrata, con il Genoa che punta ad incassare almeno trenta milioni.

Per rinforzare la squadra di Gilardino, la dirigenza ha pensato a Zanoli per la corsia destra ed eventualmente ad Ostigard per rimpiazzare Dragusin.

Attenzione però al Napoli, che potrebbe usare Ostigard e Zanoli solo come pedine di scambio per arrivare a Dragusin, per il quale il Genoa invece pensa ad una soluzione estera; il Tottenham appunto.

Poi arriverà un attaccante, si è valutato Pellegri ed è spuntato anche il nome di Santiago Castro del Velez, oltre a Fabio Silva, che il Wolverhampton sta cercando di piazzare dopo un investimento monstre ed un rendimento non adeguato.

Il Genoa resta alla finestra, sapendo che il ruolo di vice Retegui va coperto senza se e senza ma, anche tenendo conto dei paletti imposti dal mercato.

In tempi non sospetti, l’ad Blazquez aveva fatto capire che le limitazioni non avrebbero impedito al Genoa di rinforzarsi. Adesso la società si sta muovendo di conseguenza. 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.