“Far diventare possibile l’impossibile”, Blessin adesso crede alla rimonta salvezza

“Far diventare possibile l’impossibile”, Blessin adesso crede alla rimonta salvezza

Alexander Blessin non vuole saperne di arrendersi. Anche se il Genoa non è padrone del proprio destino, esige dai suoi ragazzi il massimo impegno per provare a trasformare l’impossibile in possibile.

La vittoria con la Juventus ha tenuto il Genoa ancora in corsa, nonostante Cagliari e Salernitana abbiano allungato di un punto sul Grifone alla luce del pareggio all’Arechi. “Noi abbiamo ventotto punti e io ci credo ancora”, ha detto il tecnico del Genoa nella settimana che porta alla sfida del Maradona contro il Napoli.

La classifica dice che siamo più vicini alle altre, siamo ancora in corsa”, ha ribadito l’allenatore rossoblu. Il punto di partenza per crederci ancora è ripetere la prestazione di qualità sfoderata contro la Juventus.

“Siamo ancora sotto in classifica ma a Napoli possiamo fare risultato”, insiste Blessin. Che indica ai suoi ragazzi la strada da imboccare per sognare la rimonta: “Dobbiamo far diventare possibile l’impossibile e per farlo servono due gare con tantissima energia come quella che abbiamo fatto venerdì con la Juventus”.

Un’impresa quasi impossibile, ma resa ancora fattibile dalla matematica. Il Genoa, escludendo un Venezia virtualmente spacciato, è la squadra messa peggio per calendario e classifica.

I rossoblu di Blessin devono fare del loro meglio per raggiungere quota trentaquattro punti, il bottino minimo per sperare nella permanenza in A. Non sarà affatto semplice, anche perché la Salernitana – al momento salva – sfiderà Empoli ed Udinese, compagini ormai senza stimoli.

Il Cagliari, invece, avrà l’Inter e poi il Venezia. Mentre il Genoa andrà a Napoli e poi chiuderà in casa col Bologna. Matematicamente rischiano anche Sampdoria e Spezia, entrambe con un calendario davvero tosto ma con un vantaggio di quattro punti sulla retrocessione.

Insomma, inizia una settimana caldissima per tutte le squadre coinvolte nella lotta salvezza. Al Genoa non resta che far diventare possibile l’impossibile. Quantomeno provarci. 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.