Fernando proposto al Genoa. Lammers non sarà l’unica punta, maxi operazione con la Lazio?

Finalmente il Genoa ha acceso i motori sul mercato. Meglio tardi che mai, verrebbe da dire. Anche se non possiamo dimenticare in quale stato sia ora la squadra e soprattutto ignorare l’inutilità del ritiro svolto in determinate condizioni. E’ la solita strategia confusionaria, che non paga sul campo, ma che alla fine porta comunque giocatori interessanti. Ed è ciò che vuole provare a fare il presidente Preziosi, dopo aver guarito i mal di pancia di mister Ballardini. Il patron si è tuffato a capofitto sul mercato, agendo in prima persona, mentre prosegue per gradi e su altri binari la trattativa per la cessione del club.


Fares dopo Maksimovic e Lammers? Riflessioni su Fernando

In arrivo al Genoa ci sono Maksimovic e Lammers, operazioni sostanzialmente definite nelle scorse ore e che dovrebbero diventare ufficiali entro lunedì prossimo. Per il centrocampo è stato proposto l’ex Sampdoria e Spartak Mosca, Fernando. Parliamo di un giocatore intrigante, su cui però la società vuole fare delle riflessioni. Vanno avanti invece le contrattazioni per Mohamed Fares della Lazio: si ragiona sulla base di un prestito con diritto di riscatto, fissato attorno ai 6,5 milioni di euro. Per il Genoa si può fare e il club aspetta il via libera da parte degli agenti del calciatore.

Via libera che non è ancora arrivato da parte di Felipe Caicedo, a cui il Grifone ha proposto un contratto di due anni. I rossoblu sono disposti a mettere sul piatto un anno in più, eventualmente, ma un’apertura deve arrivare anche da parte del giocatore. Non è vero che il Panterone ha rifiutato il Genoa, è vero invece che spera di ricevere qualche proposta più allettante prima del gong.

Nei discorsi tra Preziosi e Lotito è finito anche il nome di Kamenovic, mentre restano sullo sfondo le piste che portano ai ritorni di Diego Perotti e Rincon. Per la corsia laterale continua a rimbalzare il nome di Conti, su cui però non c’è solo il Genoa. Il Grifone lo segue da mesi, come abbiamo scritto in tempi non sospetti, ed è stato forse il primo a contattarlo per proporgli un contratto. La palla passa all’ex terzino del Parma, che comunque è in uscita dal Milan. Vedremo quale club solleticherà maggiormente il suo interesse.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.