Crea sito

Futuro Strootman e Scamacca: due situazioni diverse

Strootman apre al Genoa

Il futuro di Kevin Strootman è un argomento che sta a cuore a molti tifosi del Genoa. Allora diciamo subito che nelle scorse ore è arrivata un’importante apertura da parte del centrocampista olandese alla permanenza in rososblu. A Genova si sente apprezzato e ben voluto, ha finalmente trovato un ambiente familiare e tanta serenità. Con le sue parole a Sky Sport ha mandato un messaggio molto chiaro alla dirigenza del Genoa. Di fatto spinge la società a non mollare la presa e a fare un tentativo con il Marsiglia. La palla è soprattutto nelle mani dei francesi. Lo sa bene Strootman, lo sa benissimo il Genoa. Dopo averlo girato in prestito al Grifone il Marsiglia vorrebbe raccogliere i frutti e monetizzare dal cartellino dal giocatore. Il Genoa sulla carta non ha grossi margini di manovra. Ma non li aveva nemmeno a gennaio, quando Marroccu ci ha creduto più di altri, anticipando il Cagliari. La situazione adesso è diversa. I francesi non sono in vena di fare regali e il Genoa dal canto suo non può fare follie. E non le farà. Perché sul mercato ha individuato altre occasioni a prezzo di saldo che potrebbero far comodo. Bisogna vedere cosa succederà nelle prossime settimane, certo è che se dipendesse da Ballardini e dal ragazzo, quindi dal Genoa, la conferma sarebbe scontata. Dipende a quali condizioni, chiaramente.

Scamacca, il Milan lo tenta ma il Sassuolo aspetta l’offerta giusta

Intanto si è tornati a parlare anche del futuro di Scamacca. In questo senso il Genoa fa da spettatore interessato visto che non ha voce in capitolo. Su La Gazzetta l’apertura dell’attaccante ad un possibile trasferimento al Milan, anche come vice Ibrahimovic. Il Sassuolo dal canto suo vuole liberare l’attaccante solo e soltanto quando riceverà un’offerta congrua. E al momento, tralasciando i tanti discorsi e i rumors di mercato, non l’ha ancora ricevuta. Ecco perché il Genoa si appiglia a questo spiraglio. Considerando, oltretutto, che in caso di permanenza potrebbe garantire al ragazzo un certo minutaggio e farlo crescere ancora. Uno scenario che tutto sommato al Sassuolo non dispiace. Ma attenzione: i neroverdi potrebbero cambiare allenatore a fine stagione. Il ciclo De Zerbi sembra vicino al capolinea e questa variabile non è di poco conto. Tecnico e società si incontreranno a breve.

 

*NOTA IMPORTANTE PER I LETTORI:

Noi andiamo controcorrente. Non ti chiediamo di sottoscrivere alcun abbonamento.

Vogliamo continuare a garantirti l’accesso gratuito al sito e proporti contenuti originali ed esclusivi ogni giorno.

Per farlo lavocerossoblu.com si autosostiene grazie a:

– pubblicità
– affiliazioni
– gadget tifosi

Se ti piace ciò che facciamo e vuoi sostenerci, puoi  diventare nostro inserzionista. Noi ci impegneremo ad aumentare la visibilità della tua attività attraverso una partnership strategica.

Contattaci in posta, sulla pagina, e un nostro specialista ti spiegherà tutto. Grazie ai nostri canali potrai far rendere al massimo gli esercizi locali come il tuo ed aumentare la visibilità e il giro dei clienti.

NB – Lavocerossoblu.com è un sito di qualità certificato Altervista (‘Platinum blog’) e l’omonima pagina Facebook è tra le prime in Italia per interazioni, follower e views.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.