Genoa, con Vavro inizia il mercato fatto dai procuratori. E Preziosi…

Quella di Vavro al Genoa è un’operazione curata dall’intermediario Gabriele Giuffrida. L’ennesima trattativa suggerita, gestita e condotta in porto da un procuratore. Il Genoa evidentemente si fida ciecamente dei suoi collaboratori, ai quali negli ultimi anni ha sempre garantito un ruolo primario nelle strategie del club. Dunque riparte con lo stesso modus operandi il mercato in entrata rossoblu, mentre in uscita i tifosi devono già fare i conti con la notizia della cessione di Rovella alla Juventus. Incredibile ma vero, pur avendolo visto all’opera solo una manciata di volte, il Grifone ha già ceduto un suo potenziale gioiello. C’è poco tempo per piangersi addosso, Ballardini aspetta rinforzi e li vuole soprattutto in difesa. Difficile Benatia, che ha preso tempo ed ha altre richieste. Per il centrocampo c’è l’idea del baby Manolo Portanova della scuderia Materazzi, mentre l’obiettivo principale sarebbe Alfred Duncan della Fiorentina. Il Genoa farà un tentativo per averlo in prestito, mentre Lasse Schone cercherà una sistemazione altrove. In tutto questo Preziosi non resterà fuori dalla cabina di comando. Per rinforzare la squadra, oltre ai suoi stretti collaboratori, farà affidamento su eventuali intuizioni personali o nuove scommesse.

 

Fatta dai Genoani. Per i Genoani.

Scopri le nostre felpe qui.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.