Genoa, la prima di Ballardini: difesa abbottonata e ripartenze per centrare la svolta

Genoa, la prima di Ballardini: difesa abbottonata e ripartenze per centrare la svolta

Davide Ballardini, quarta avventura al Genoa

E’ la prima di Davide Ballardini al Genoa. La prima partita della sua quarta avventura alla guida del club rossoblu, che comincia sul campo dello Spezia. Ballardini è pronto a ripartire dalla solidità difensiva che lo contraddistingue. Nessun particolare stravolgimento per il momento, non c’è stato il tempo. Un paio di allenamento, peraltro parziali. Il ravennate ha comunque provato ad accennare qualche correttivo tattico, in attesa del lavoro quotidiano sul campo. Si comincia dalla difesa a tre, che in realtà potrà diventare a cinque in caso di emergenza. Masiello, Bani e Criscito schierati davanti a Mattia Perin, con il supporto di Czyborra e Ghiglione sulle corsie laterali. Ai due esterni un mandato prevalentemente difensivo, senza rinunciare alla spinta in contropiede. Un’altra arma a cui Ballardini non vuole rinunciare è l’esperienza: in mezzo al campo rivedremo Badelj, Radovanovic e Behrami, mentre davanti dovrebbero partire dal primo minuto Scamacca e Pandev. Ballardini sa che c’è molto lavoro da fare, ha seguito il Genoa e vuole più personalità e lucidità nella gestione della palla. Ma per questo servirà tempo, adesso l’urgenza è muovere la classifica in qualsiasi modo.

 

♥️💙 Sono arrivate le nuove felpe di Stanley Stella 😍
Con cotone selezionato da coltivazione biologica 🌿

Scegli la tua felpa e ordina ora.

Clicca qui.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.