Crea sito

“Mai più un anno così”

“Mai più un anno così”
Domenico Criscito desolato dopo Torino Genoa 3-0

“Mai più un anno così”, aveva promesso Enrico Preziosi dodici mesi fa dopo l’agonizzante trasferta di Firenze. Eppure ci risiamo ed è anche peggio. Una promessa, quella del presidente, che rischia di concretizzarsi in maniera beffarda. Infatti se il Genoa dovesse perdere anche contro il Lecce sarebbe praticamente retrocesso in Serie B, anticipatamente, senza reali possibilità di rientrare in corsa. Inimmaginabile uno scenario del genere, oltretutto a pochi giorni dal derby contro la Sampdoria, che a distanza di anni sogna un regolamento di conti in chiave retrocessione. Il Genoa si è affossato da solo. Con una politica societaria sconcertante ha raggiunto regolarmente i fondi della classifica e ora sembra arrivato il momento di pagare il conto. Il Genoa sta affondando da solo, senza la sua gente e senza una guida forte ai vertici. Fare peggio dell’anno scorso era impensabile, eppure il Genoa ci sta riuscendo. La volata finale è inquietante e il 3-0 rimediato a Torino ha evidenziato ancora una volta fragilità spaventose.

Genoa molle col Toro, adesso anche il Lecce fa paura

Non basterà l’ottimismo di Nicola per colmarle, ma sarebbe grandioso se le sue parole spronassero in qualsiasi modo la squadra in vista del match Lecce. Contro i granata a lungo andare la squadra è apparsa compassata e rassegnata. Poco movimento senza palla, gambe pesanti, difesa stanca e attacco impalpabile. Gli squilli di inizio gara hanno illuso per una manciata di minuti, poi la situazione è diventata preoccupantemente chiara. Così al Ferraris contro il Lecce di Liverani sarà da dentro o fuori per il Genoa. Vincere manterrebbe viva la speranza salvezza, pur senza garantirla. Perché il calendario delle ultime giornata, come ripetuto in ogni post del blog, strizza l’occhio al Lecce e può davvero succedere di tutto. Non vincere lo scontro diretto, o peggio perderlo, equivarrebbe al colpo del ko per il Genoa. Un’ipotesi da scongiurare in maniera assoluta, ma che non si potrebbe definire immeritata. Non resta che la speranza, si dice l’ultima a morire…

 

PUBBLICIZZA LA TUA ATTIVITA’ SULLA VOCE (PROMO ESTIVA!!!)

…SCOPRI LO SHOP…

…OPPURE SEGUICI SU FACEBOOK!

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Web Writer e Social Media Manager libero professionista. Collabora o ha collaborato con IlGiornale.it, RTL102.5, IlSussidiario.net, Blasting News Italia. Creator of lavocerossoblu.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.