Genoa pronto a reinvestire il tesoretto Martinez: tre colpi e un nuovo portiere…

Genoa pronto a reinvestire il tesoretto Martinez: tre colpi e un nuovo portiere…

Per la porta spunta Terraciano, ma il sogno resta Kotarski. Occhi aperti sulle laterali e attenzione al centrocampista offensivo menzionato da Blazquez…

Sarebbe uno strappo alla regola, dato che è un classe 1990 e non è un prospetto su cui in futuro poter fare una plusvalenza, ma c’è anche il suo nome per la porta del Genoa. Parliamo del trentaquattrenne della Fiorentina, Pietro Terracciano, in scadenza con il club viola e in cerca di una nuova opportunità in Serie A. Il Grifone lo ha sondato nei giorni scorsi, nell’ottica di un casting che vede in cima alla lista Kotarski e Leo Roman, rispettivamente del PAOK e del Mallorca.



Le valutazioni sono ancora alte per entrambi, per questo motivo il Genoa ha allargato il ventaglio ad altre soluzioni più abbordabili (tra cui Turati), considerando anche il fatto che la società vorrà consegnare a Gilardino altri tre colpi.

Occhi puntati sulle fasce laterali, dove è tornato prepotentemente di moda il nome di Zanoli. Il suo arrivo è dato per fatto dai principali esperti nazionali, ma l’idea che il Genoa si arrenda per Spence non ci convince ancora. È vero che il Tottenham si sta rivelando un interlocutore non semplice, ma il mercato è lungo e forse la soluzione Zanoli può essere semplicemente l’opzione con cui tutelarsi.

Ancora in alto mare, perlomeno mentre scriviamo, l’idea Gaston Benedetti; la società infatti ha smentito l’accordo con l’Estudiantes, con cui manca l’intesa economica. Arriverà poi un centrocampista offensivo, ma in questo momento fare ipotesi equivarrebbe a sparare nel buio. Di sicuro il Genoa è operativo, pronto a reinvestire il tesoretto di Martinez, senza troppi voli pindarici e con l’ambizione di provare a consolidarsi.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *