Genoa, summit a Miami, i nomi sul tavolo per chiudere il mercato

Genoa, summit a Miami, i nomi sul tavolo per chiudere il mercato

Il mercato del Genoa è destinato ad accendersi negli ultimi giorni, con l’auspicio che alla fine arrivino davvero giocatori funzionali e utili alla causa

Gli arrivi di Alan Matturro e Mimmo Criscito hanno aperto il mercato invernale del Genoa, ma i tifosi e soprattutto mister Gilardino si aspettano altri innesti da questa sessione invernale.

Per fare il punto della situazione e ragionare attentamente sul da farsi, la proprietà rossoblu si è riunita a Miami. La priorità resta quella relativa all’attaccante, con il nome più intrigante che è quello dell’esperto Kevin Lasagna.

Il giocatore del Verona, dotato di una grande velocità in campo aperto, sarebbe un tassello di assoluto livello per la Serie B e una pedina ideale per il gioco di mister Gilardino. Sulle sue tracce, però, sembra esserci anche la Cremonese di mister Ballardini.

Ecco perché il Genoa guarda anche altrove e tra gli altri nomi sul tavolo c’è anche quello di Eddie Salcedo, vecchia conoscenza del Grifone, lieto all’idea di giocarsi le sue chances sotto la lanterna, piuttosto che a Bari, dove non viene impiegato con continuità.

Altro profilo accostato ai rossoblu è quello del senegalese Demba Seck, ventiduenne in forza al Torino, con poco più di trenta gettoni negli ultimi due anni e mezzo tra Spal e Toro. Si attendono aggiornamenti.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *