“Gerard Lopez vuole il Genoa e fa un’offerta”, ma i tifosi non credono più ai titoli dei giornali

“Gerard Lopez vuole il Genoa e fa un’offerta”, ma i tifosi non credono più ai titoli dei giornali

Gerard Lopez, ex presidente del Lille pensa all’acquisto del Genoa?

“Gerard Lopez vuole la proprietà e fa un’offerta: Preziosi disposto a cedere?”. Con queste parole Il Messaggero apre alla possibile cessione del Genoa, rifacendosi all’indiscrezione rilanciata dal quotidiano francese L’Equipe secondo cui l’ex Lille Gerard Lopez starebbe valutando l’acquisto del club rossoblu. Tutto molto bello, se non fosse che i genoani, ormai stanchi e scettici, non credono più a nulla. Il tormentone della cessione si apre e chiude ogni estate, almeno un paio di volte a stagione.

E’ successo dodici mesi fa con il duo Manfredi-Radrizzani e con il magnate marocchino Boulgoute; l’estate precedente con York Capital, il fondo statunitense dapprima interessato alla Sampdoria e al Palermo, poi al Genoa di Enrico Preziosi. E ancora, andando indietro, con Massimo Cellino e l’uomo d’affari Giulio Gallazzi. Oltre al cinese Mr Lee e tanti altri soggetti che alla fine sono sfumati in un nulla di fatto.

Gerard Lopez monitora Genoa, Valencia e Southampton

Così con la salvezza in tasca ed un finale di stagione finalmente meno tribolato dopo l’arrivo di Davide Ballardini, torna di moda l’ipotesi di un cambio ai vertici societari. Seguendo il copione delle ultime annate, presto dovrebbe arrivare una secca smentita, con giudizi poco lusinghieri e scenari sibillini su presunti passaggi di consegna. A prescindere dalla notizia di questa mattina sul presunto interesse di Gerard Lopez, che seguirebbe anche Valencia e Southampton, resta da capire se il Genoa sia realmente in vendita.

La sensazione è che trattare con l’attuale presidente non sia facile: basti pensare al trattamento riservato a Radrizzani, liquidato dopo la sua offerta per il club. L’atteggiamento non è mai stato di apertura nei confronti dei potenziali acquirenti, tutti etichettati come poco seri. Spesso anche l’ambiente ha alimentato inutili scetticismi su soggetti che in realtà avrebbero potuto provare a costruire qualcosa di interessante. Ma piangere sul latte versato è inutile, dunque è giusto guardare avanti con la speranza che il nome di Gerard Lopez non svanisca come tutti i suoi predecessori.

Genoa-Gerard Lopez, per ora semplice interesse

Quando Il Messaggero parla di offerta per il Genoa probabilmente esagera perché le notizie che arrivano dalla Francia sono di tutt’altro tenore. Si vocifera di un semplice interesse, con la società rossoblu più appetibile perlomeno da un punto di vista economico. La valutazione del club più antico di Italia si aggirerebbe attorno ai centoventi milioni di euro, diverse decine di milioni in meno rispetto a Valencia e Southampton, il cui contesto però può risultare più attraente dell’attuale Serie A italiana.

Di certo Gerard Lopez non è un novellino del mondo del calcio: in Francia ha guidato il Lille dal 2016 al dicembre 2020 per poi cederlo al fondo Merlyn Advisors. L’imprenditore spagnolo-lussemburghese è operativo nel settore dell’energia e della tecnologia, ma il calcio e lo sport in generale restano una delle sue più grandi passioni. I tifosi rossoblu attendono l’evolversi della situazione senza farsi illusioni.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.