Gila chiede garanzie e 777 promette una squadra forte

Gila chiede garanzie e 777 promette una squadra forte

“Lotteremo per salvarci”. Alberto Gilardino tiene bassa l’asticella e dal suo punto di vista ha tutte le ragioni del mondo.

“C’è un gap dal colmare e spero si faccia in fretta”, ha detto ieri dopo il primo test amichevole.

Il Genoa ha individuato obiettivi per ogni reparto, ma non esistono trattative semplici.

I contatti andranno avanti, anche nei prossimi giorni, con la speranza che si possa chiudere qualche operazione.

I nomi più chiacchierati sono quelli di Gabbia e Zanoli, oltre a Touré del Pisa.

E poi c’è la questione centravanti che rischia di protrarsi ancora.

La società è tranquilla e ha rassicurato Gilardino: alla fine del mercato avrà una squadra forte e competitiva.

Adesso però è il momento di pazientare ancora. 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.