Gila-Retegui, il patto prima dell’Empoli: “Ho parlato con il ragazzo…”

Gila-Retegui, il patto prima dell’Empoli: “Ho parlato con il ragazzo…”

Gilardino apre all’impiego di Retegui dal 1′ con l’Empoli: “Ho bisogno dell’estro di questi giocatori”

Si avvicina Genoa Empoli e a tenere banco tra i tifosi rossoblu sono le condizioni fisiche di Retegui. Negli ultimi giorni vi abbiamo parlato di miglioramenti significativi e passi avanti importanti verso il ritorno in campo del centravanti. E l’idea di Gilardino è proprio quella di partite con l’attaccante della nazionale azzurra dal primo minuto. A patto che tutto fili liscio nelle prossime ore e che il giocatore se la senta, senza correre inutili rischi.

In conferenza stampa il mister è apparso più che fiducioso e non ha fatto melina sulla formazione che schiererà domani contro l’Empoli al Luigi Ferraris. “Retegui si è allenato tre giorni con la squadra, farò valutazioni oggi dopo l’allenamento. Ho parlato col ragazzo tutti i giorni, ha grande voglia e se ci saranno le condizioni, sarà in campo dal primo minuto”, ha detto il tecnico del grifone. L’idea, come dicevamo, è di schierarlo dal primo minuto ma Gilardino non forzerà la mano.


Non solo Retegui, in campo anche Messias e Malinovskyi? Gilardino ha le idee chiare per l’Empoli

Come lui anche Messias è pronto ad essere tra i titolari, perché “sono proprio questi tipi di giocatori a farti alzare l’asticella, a farti creare situazioni pericolose in fase offensiva”. Contro l’Empoli, dunque, potrebbe essere un Genoa un po’ più offensivo, infatti anche Malinovskyi potrebbe trovare spazio dall’inizio.

All’interno della partita e delle gare deve determinare con la qualità, col suo piede, e deve farlo anche sotto l’aspetto fisico fin quando ne ha. Adesso è normale, ci si aspetta da parte mia da lui una continuità di prestazioni e atteggiamenti all’interno della gara”, ha detto il mister. Prove tattiche concluse, idee chiare in vista dell’Empoli. La parola passa al campo. Appuntamento a domani. 

 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.