Crea sito

Gli inequivocabili frutti della cura Ballardini

Undici punti in sei partite e Genoa fuori dalla zona retrocessione. Gli inequivocabili frutti della cura Ballardini fanno rifiatare il Grifone, che sconfigge anche il Cagliari grazie ad un gol di Mattia Destro in apertura. Un bel primo tempo, giocato a ritmo alto e con una sorprendente disinvoltura. L’azione del vantaggio è straordinaria ed esalta le doti di Eldor Shomurodov e la chirurgica precisione di Kevin Strootman. Dal suo tocco ben calibrato la palla vincente a Destro, che non perdona e si conferma in ottima forma. Il Genoa gira a mille ma non raddoppia, il Cagliari cresce e spaventa la difesa di Ballardini con un paio di opportunità clamorose. Ed è qui che Perin si mette in mostra, con due interventi super da vedere e rivedere ancora. Nella ripresa è un’altra storia, il Genoa si scarica e perde l’autorità vista nel primo tempo. Gli isolani spingono, ma concedono tanto. Il Genoa non ne approfitta e spreca clamorosamente con Zajc, Pjaca e Pandev. Al triplice fischio è comunque 1-0. Il Grifone sale a diciotto punti in classifica, quattro in più di Torino e Cagliari. Per Ballardini si tratta dell’undicesimo punto in sei partite. Una marcia da medio alta classifica. Migliori in campo Perin, Radovanovic, Strootman, Zappacosta e Destro. Peggiori Onguene e Pandev.

 

Fatta dai Genoani. Per i Genoani.

La nostra felpa meravigliosa.

In diverse colorazioni e modelli.

Taglie limitate.

Scegli la tua qui.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.