Il figlio di Blazquez stregato dalla Nord, l’ad: “Ha scelto la Gradinata”

Il figlio di Blazquez stregato dalla Nord, l’ad: “Ha scelto la Gradinata”

Blazquez: “Mio figlio ha scelto la Nord”

Andres Blazquez si è completamente immerso nella sua nuova avventura del Genoa da quando ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato. Il dirigente spagnolo è una presenza fissa a Genova, per seguire al meglio la squadra e la società in ogni aspetto.

Ama vivere la città in prima persona, respirare il calore della tifoseria e immergersi in quella genoanità evidentemente contagiosa. Non a caso nella famiglia Blazquez c’è già chi è rimasto stregato dalla Gradinata Nord e dall’atmosfera del Ferraris.

Il figlio di Andres in primis. “Va sempre nella Nord anziché stare con noi in tribuna“, ha raccontato l’ad a margine di un incontro per promuovere La Casa della Salute. “Attraverso lui sento un po’ l’atmosfera che si respira e il sentimento dei tifosi. Sono molto contento di tutto questo calore”.

Blazquez non si nasconde: “Il nostro obiettivo è la serie A”

“Per ogni tifoso che viene allo stadio siamo contenti”, ha aggiunto Blazquez, sempre più convinto che in campionato il Grifone centrerà tutti gli obiettivi. “Siamo partiti forte e ci siamo ripresi dopo una piccola crisi e ora stiamo giocando molto bene con il nuovo modulo, che rappresenta l’identità e la forza della squadra”.

“Il nostro obiettivo è vincere il campionato e andare in Serie A”, ha ribadito l’ad rossoblu, apparso sereno in vista della sfida ai vertici contro la Ternana. “Ci arriviamo bene e andremo là per vincere”.

Sulle insidie del campionato, invece, l’ad non si nasconde: “Serve regolarità, almeno una media di due punti a partita”.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.