Il miglior Genoa possibile prima del derby

 

Genoa CFC – Lavocerossoblu.com

Riecco il Genoa guerriero e generoso, che contro il Napoli ha indossato il suo vestito migliore, imbrigliando in dieci contro undici gli azzurri tra le mura del San Paolo. La follia di Sturaro (espulso ad inizio gara) non ha affossato Radu e compagni, in grado di continuare a giocarsela a viso aperto con coraggio e freddezza. E così al gol di Mertens è arrivato il meritato pareggio di Lazovic, utile per fornire energia ad un Genoa che adesso arriva al derby con la carica giusta. Sì, perchè anche nel secondo tempo contro il Napoli i rossoblu hanno continuato a macinare gioco, creando almeno un paio di occasioni interessanti sotto porta. In chiave difensiva Radu è stato determinante e gli va riconosciuto che non è la prima volta. Bravissimo.

Il Genoa si è preso un punto difficilissimo dopo due sconfitte che facevano temere il peggio. Con il cuore e con la compattezza la squadra ha ricucito lo strappo con la tifoseria, in attesa di un derby che potrà dire molto sulla stagione rossoblu. Al di là della salvezza non resta altro, ammesso e non concesso che la permanenza in A sia già cosa certa. Finchè non ci sarà la matematica, infatti, è bene pretendere un Genoa cazzuto e affamato. Lo meritano i tifosi, sempre e comunque al fianco di un vecchio balordo che illude, tradisce e qualche volta fa sognare.

La Gradinata Nord a difesa del tuo smartphone!

Genoanizza il tuo smartphone!

Puoi acquistare la cover contattando direttamente la pagina.

Precedente Mister stia attento al fuoco amico perchè dopo Napoli potrebbe trovarsi ad un bivio Successivo Derby Genoa: ecco come Prandelli vuole vincerlo