Il mio intervento a Gazza Viola: formazioni, mercato e pronostico Genoa Fiorentina

Intervista di Leonardo Andreini (Gazza Viola Radio) a Jacopo D’Antuono in vista di Genoa Fiorentina.

Romanticismo Viola tra Fiorentina e Prandelli

“Sarà una partita speciale per Cesare Prandelli e per i tifosi della Fiorentina, tra loro c’è un legame speciale e quindi non mancheranno le emozioni. Ma da ottimo professionista quale è Prandelli sono certo che vorrà subito fare punti per il suo Genoa.

Piatek via a Gennaio?

Il Genoa dovrebbe resistere agli assalti per Piatek e Kouamè ma sicuramente se ne riparlerà a giugno, dal momento che ci sono già adesso dei contatti con altre società. A fine stagione molto probabilmente questi contatti si evolveranno.

Marchetti bocciato

Sono un romantico del calcio, mi fa male vederlo in panchina, ha avuto qualche problema fisico durante il ritiro e quando è sceso in campo non ha dato un gran riscontro dal punto di vista del rendimento, così prima Juric e poi Ballardini gli hanno preferito Radu. Marchetti a gennaio potrebbe cambiare destinazione e il Genoa si è già tutelato con il brasiliano Jandrei.

Classifica precaria per il Genoa: quali obiettivi?

Temo che l’unico aspetto che interessi alla proprietà sia quello della plusvalenza. Il Genoa è nel limbo e ora deve restarci per non rischiare di ridurre il distacco dalle ultime. Il club dovrebbe puntare almeno al dodicesimo posto o al decimo, anche se questo popolo meriterebbe molto di più.

Fiorentina temibile

La Fiorentina ha ottime individualità come Chiesa e Simeone, ma si tratta di una squadra che è superiore al Genoa. Anche lo scorso anno i toscani hanno dimostrando maggiore qualità, quest’anno il Genoa dovrà cercare di contare sull’effetto Marassi per portare a casa almeno un pareggio. Pronostico? Qualche gol ci sarà. Dico 1-1.

 

Per ascoltare il mio intervento* su Gazza Viola clicca qui (ultimo blocco).

 

 

++ La nuova cover iPhone per i tifosi del Genoa ++

Esclusiva custodia elastica per iPhone X/XS

Scegli il tuo modello da QUI

 

 

* Precisazione: durante l’intervento il conduttore mi ha definito “giornalista”, ritengo pertanto corretto ricordare a tutti i lettori che lavocerossoblu.com non è una testata giornalistica e che il fondatore del blog opera nel campo editoriale come libero professionista e non come giornalista. 

Precedente Genoa, ecco perchè il mercato di gennaio sarà il solito brodino riscaldato Successivo Preziosi ha già in mente il nuovo Genoa di Prandelli