Infortunio Messias meno grave del previsto. Al Mapei tanti tifosi del Genoa

Infortunio Messias meno grave del previsto. Al Mapei tanti tifosi del Genoa

Notizie positive per il Genoa e Gilardino in vista dell’anticipo di venerdì prossimo, 22 dicembre, contro il Sassuolo. Kevin Strootman è tornato regolarmente in gruppo e con ogni probabilità sarà abile e arruolatile per la trasferta coi neroverdi.

Non ci sarà invece Messias, uscito malconcio dalla partita con la Juventus.  Il suo infortunio sembra meno grave del previsto e dovrebbe rientrare per l’ultima gara del 2023 con l’Inter. Rischiano invece di essere più lunghi i tempi di recupero per Retegui, assente certo con il Sassuolo e in forte dubbio anche per la sfida coi nerazzurri.

Tornando alla trasferta del Mapei, ci saranno tanti tifosi del Genoa al seguito della squadra. Nelle prime ore di prevendita sono stati acquistati oltre 1500 biglietti, un numero destinato a lievitare ancora nei prossimi giorni.

Affronteremo una squadra forte, che da tanti anni è in Serie A. La società è importante e anche l’allenatore è molto bravo. Sarà una gara difficile come tutte le altre“, ha detto Stefano Sabelli a proposito della partita che attende il Genoa con il Sassuolo.

In un passaggio ripreso da TMW il laterale difensivo ha commentato questa prima fetta di stagione, soffermandosi sull’andamento del grifone: “Noi la prestazione l’abbiamo sempre fatta, magari abbiamo raccolto meno di quanto meritato, ma attraverso queste gare i risultati arriveranno”.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.