“Inutile nasconderlo è interessato”, Preziosi – Palermo tutto vero!

Enrico Preziosi al Palermo? (foto Genoa CFC – Tanopress)

Preziosi al Palermo non è più un semplice azzardo giornalistico. Il presidente del Genoa sembra seriamente interessato all’acquisto del club rosanero. A rivelarlo è colui che in questo momento è al timone dei siciliani, ovvero Dario Mirri.

L’imprenditore palermitano è riuscito a salvare la società da una certa penalizzazione in classifica, versando tempestivamente gli stipendi ai giocatori. Fino a metà marzo godrà di una prelazione nella trattativa per cedere il Palermo, gestito al momento dal direttore Fochi e da Daniela De Angeli. Si tratta semplicemente di una fase temporanea perchè il club nelle prossime settimane dovrà necessariamente passare di mano. Ed ecco che il nome di Enrico Preziosi torna prepotentemente a galla. Mirri si è dunque reso operativo affinchè possa avvenire il passaggio di consegne in favore del patron del Genoa. Non solo Preziosi sulle tracce del Palermo Calcio, ora come ora però appare il candidato numero uno all’acquisto della società siciliana. Sono giorni frenetici in Viale Fante, dove si lavora al futuro dei rosanero.

“Preziosi c’è!”, la conferma di Mirri in conferenza stampa

Enrico Preziosi ha tutte le intenzioni di giocarsi le sue carte nella corsa al Palermo Calcio. Il presidente del Genoa è uno dei candidati preferiti da Mirri, in quanto in grado di risollevare le sorti della società rosanero. “Inutile nasconderci – ha dichiarato ai giornalisti – Enrico Preziosi ha mostrato grande passione e interesse per il Palermo. Non sappiamo in questo momento se sarà lui ad entrare in società”. Rumors confermati dunque, malgrado le smentite del diretto interessato. Da non sottovalutare poi il fatto che essendo già presidente del Genoa, Preziosi non potrà eventualmente guidare anche il Palermo. Ovviamente nel caso in cui il club dovesse salire in massima serie. Ostacoli comunque non insormontabili per il patron rossoblu, che tra le altre cose deve fare i conti con la concorrenza di Rinaldo Sagramola. L’ex amministratore delegato è in contatto costante con la famiglia Mirri e sta vagliando le carte per capire la situazione della società.

Preziosi al Palermo? Sono giorni decisivi e in ballo c’è anche il futuro del Genoa

“Abbiamo fatto richiesta di avere accesso ai numeri – ha spiegato Mirri in conferenza stampa – Il Palermo è appetibile in base ai debiti. Se il Palermo ha trenta milioni di debiti, il Palermo è appetibile tanto meno trenta milioni. Inoltre c’è un diritto di opzione, abbiamo la possibilità, condivisa con Foschi e De Angeli, di aver accesso ai documenti e di acquisire le quote noi o chi per noi le quote entro il 13 marzo”. Si tratta di una data molto importante per il Palermo, che entro metà mese prossimo dovrà presentare le garanzie necessarie per sopravvivere. Enrico Preziosi vuole fare un tentativo, così come accaduto per l’Avellino e per il Bari. La domanda a questo punto sorge spontanea: che intenzioni ha il patron irpino con il Genoa? Il club rossoblu è ancora in vendita? C’è qualcuno interessato ad acquistarlo? Se sì, chi? Interrogativi ai quali i tifosi del Grifone non hanno saputo dare risposta. E con l’improvvisa virata di Preziosi sul Palermo i quesiti e i dubbi sul futuro rossoblu aumentano.

 

[Novità – Custodia in silicone per smartphone]


Progettata dai designer de La Voce Rossoblu, la custodia in silicone è perfetta per chi ama il Genoa. Aderisce in maniera eccellente al tuo smartphone e grazie alle sue componenti specifiche di ultima generazione è in grado di proteggerlo in ogni millimetro. La parte esterna è una meraviglia per gli occhi. E anche una sicurezza per il tuo telefono.

Non potendo gestire quotidianamente tutti gli ordini, apriremo le vendite in una fascia di tempo specifica nel corso di queste settimane. Se sei interessato a restare aggiornato sul lancio lasciami in posta:

👉 Nome e Cognome
👍 Modello smartphone a cui sei interessato

🕐 Quando saranno aperte le vendite verrai immediatamente avvisato.

Ti lascio link della pagina.

Clicca qui e vai su Invia Messaggio.

Precedente Lapadula Piatek, quella frase pronunciata all'arrivo del Pistolero Successivo Questo Genoa può salvarsi per inerzia ma il futuro è il tema più scottante