Juric ha quasi scelto tra Marchetti e Radu ma a gennaio potrebbe arrivare un nuovo portiere

Juric ha già un orientamento sul portiere, se non funzionasse il Genoa andrà sul mercato.

Uno dei primi nodi che Juric dovrà sciogliere come allenatore del Genoa è quello del portiere. Fin qui nè Federico Marchetti nè il rumeno Radu hanno convinto pienamente: il primo è apparso fuori forma e decisamente meno reattivo rispetto al passato, il secondo almeno all’inizio ha dato qualche segnale di affidabilità in più, ma poi ha messo il suo zampino nella sconfitta col Parma, senza contare le altre gare da titolare in cui di certo non ha incantato. Con Ballardini aveva conquistato il posto, adesso con Juric dovrà guadagnarsi nuovamente la maglia numero uno.

Ultima chiamata per Federico Marchetti

Sullo sfondo c’è un Federico Marchetti che vede l’ultimo treno disponibile per tornare protagonista e ha l’occasione di riportare in panchina Radu. Il croato sembrerebbe orientato proprio verso l’ex Lazio, lo stesso suggerito dal presidente. Dunque al momento c’è un favorito per la porta e non è Radu. La palla passa a Marchetti, chiamato a dare risposte già nei prossimi allenamenti.

Berisha e Karnezis le alternative

Il Genoa nel frattempo non resta a guardare e valuta le possibili occasioni di mercato. Le piste più credibili al momento portano a Etrit Berisha, rimasto ai margini dell’Atalanta dopo la bocciatura di Gasperini, e ad Orestis Karnezis del Napoli, destinato a fare da riserva ad Ospina in azzurro. La società ha già acceso i radar, la speranza però è che Juric riesca quantomeno a recuperare uno dei due attuali portieri in organico.

 

[ULTIME ORE] L’OFFERTA STA PER SCADERE!

Tra le novità dello shop online c’è la felpa firmata #1893. Ordinando adesso potrai beneficiare del -15% di sconto su tutti i prodotti in vetrina.

Da domani i prezzi saliranno e non sarà più possibile usufruire della promo.

Forza Genoa!

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.