Kamada, Pereyra e dintorni. Istruzioni per l’uso e notizie verificate

Kamada, Pereyra e dintorni. Istruzioni per l’uso e notizie verificate

Chi ha voglia di Genoa e fame di mercato saprà già “vita, morte e miracoli” di Kamada e Pereyra. Ovvero i due nomi più chiacchierati di questi giorni.

Su queste pagine non avevate letto nulla al riguardo, semplicemente perché non avevamo nulla da dire. Così come è successo con Thorsby, il cui acquisto ha colto di sorpresa tutti.

E quando diciamo tutti, si intende tutti davvero. Non fatevi ingannare dagli storyteller di professione, quelli che credono di saperla lunga e che in realtà la sanno cortissima. Non c’è sostanza dietro certe ricostruzioni, solo fantasia ed una mandria di creduloni.

Ma veniamo appunto a Kamada e Pereyra, ora che abbiamo aggiornamenti freschi e la possibilità di esprimere alcune considerazioni ponderate.

Il primo non è un profilo inarrivabile, ma al momento non c’è solo il Genoa sulle sue tracce. In Serie A la più vicina, almeno mentre scriviamo, è la Lazio che proprio in queste ora sta dialogando col suo entourage.

Per quanto riguarda Pereyra, il suo agente sta cercando di piazzarlo ad un club di prima fascia. Non chiude le porte a nessuno, nemmeno al Genoa che si è dimostrato un interlocutore interessato. Così come il Torino, che ovviamente lo accoglierebbe a braccia aperte.

Kamada e Pereyra sono situazioni interessanti da monitorare, con la possibilità concreta di dover poi commentare altre soluzioni a sorpresa. La dirigenza genoana ci ha già ben abituato in questo senso. 

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.