Krunic, il Genoa è ottimista ma potrebbe prendere quota un’altra soluzione

Preziosi pronto ad intervenire personalmente sul mercato, Perinetti vaglia alternative a Krunic.

di Jacopo D’Antuono – Con il rientro di Enrico Preziosi dal suo viaggio di affari all’estero, il Genoa punta a concludere l’operazione Krunic per il centrocampo. Il Grifone attende una risposta da parte dell’Empoli dopo l’ultima offerta presentata dai rossoblu, pari a otto milioni di euro, per il bosniaco.

Distanze minime tra Genoa ed Empoli

Il gioiellino dei toscani è l’obiettivo numero uno del Genoa, ma il patron Corsi preferirebbe rinviare ogni discorso a giugno. La distanza tra domanda e offerta è ormai di un solo milione di euro, quindi la trattativa resta apertissima. Con il possibile inserimento di una o più contropartite tecniche il Genoa potrebbe arrivare già ora ad una fumata bianca. Diverse testate hanno rilanciato quanto ipotizzato su lavocerossoblu.com nei giorni scorsi, ovvero l’inserimento nell’affare di Federico Marchetti o di Gianluca Lapadula. Quest’ultimo sembra aver definitivamente scartato l’idea di tornare al Pescara, vuole restare in Serie A dove Udinese e Spal avrebbero sondato il terreno.

Bertolacci o Zurkowski se salta Krunic

Se dovesse saltare la trattativa per Krunic il Genoa proverà ad anticpare i tempi per Bertolacci ma attenzione anche al giovane Zurkowski, secondo calciomercato.com già nel mirino di Perinetti ed il suo staff di collaboratori. Il Grifone potrebbe portarlo a casa con una cifra vicina ai tre milioni di euro, ovvero quanto chiesto dal Gornik Zabrze. Insomma sul tavolo le soluzioni alternative a Krunic non mancano, senza dimenticare l’operazione Sturaro che dovrebbe concretizzarsi questa settimana. Prandelli non ha fretta perchè è conscio del fatto che il sanremese dovrà recuperare dal punto di vista fisico per tornare al massimo della forma.

Juventus-Genoa, Romero verso i bianconeri

Con la Juventus proseguono le contrattazioni per la cessione di Romero: è vero che formalmente non risulta ancora alcun accordo, ma le parti sono vicinissime a definire l’affare. Restano da limare solo alcuni dettagli. Intanto Perinetti ha gettato un po’ d’acqua sul fuoco, interpellato da Sportitalia proprio sulla maxi operazione tra i club: “Sturaro? Dobbiamo riparlarne ancora. Romero? Piace alla Juventus, ma resta un’operazione slegata e distinta da quella per Sturaro”.

FELPA 1893 SCONTATA IN ESAURIMENTO!  

Indossa la tua passione al -19%DA ADESSO SOLO PER POCHI GIORNI!

PRENOTA DA QUI IL TUO PRODOTTO

PRIMA CHE SALGANO I PREZZI!

 

Precedente C'è anche Sturaro, ma il Genoa punta ad un ultimo botto Successivo Ho qualcosa da dirvi su Genoa Milan alle 15