Crea sito

TIFARE GENOA. VIVERLO. RACCONTARLO.

La carica degli ex per salvare il Genoa, Falque il quinto ritorno e il mercato non finisce qui

Se venissero impiegati tutti titolari, il nuovo Genoa sarebbe per cinque undicesimi una versione ex.

Genoa, Nicola accoglie Iago Falque

E con Iago Falque sono cinque gli ex rientrati sotto la lanterna per accettare la chiamata salvezza del Genoa. Perin, Masiello, Behrami, Iago Falque e Mattia Destro rappresentano la cinquina che dovrà necessariamente imprimere un cambio di passo in campionato. Basteranno? Gli interrogativi sono molti, anche se Iago Falque, l’ultimo arrivato, dà la sensazione di poter fare la differenza al top della condizione. Ecco dunque il primo nodo da sciogliere sull’esterno del Torino, che approda al Genoa dopo una serie di infortuni che lo hanno definitivamente messo ai margini del progetto di Mazzarri. Iago Falque ha accettato la proposta del Grifone con l’intento di ripagare la fiducia della società, che nel 2014-2015 lo aveva lanciato ad alti livelli. Merito soprattutto di un Gianpiero Gasperini che domenica prossima il Genoa ritroverà da avversario. La sua Atalanta in formato Champions League fa davvero paura, ma i rossoblu di Nicola sperano di inceppare in qualche modo la temibile macchina da gol nerazzurra.

Il mercato in entrata si appresta a scaldarsi in questo rush finale, con il Genoa che continua a monitorare la situazione di Adama Soumaoro, difensore franco-maliano in forza al Lille, in scadenza di contratto nel 2021. L’operazione potrebbe anche slittare, visto che il Grifone ha necessità di snellire l’organico. Tra i possibili partenti c’è sempre il nome di Pinamonti, diventato idea del Napoli. Il Genoa resta interessato a Younes, che però non scioglie le riserve sul suo futuro e forse preferisce aspettare altre opportunità. Da Torino, invece, rimbalza la voce di una fumata bianca per Parigini al Genoa, con dettagli precisi sull’operazione. Il giovane granata dovrebbe approdare in rossoblu a titolo definitivo, con contratto quinquennale e visite mediche già fissate a stretto giro. Al Torino andrebbero invece due pedine del vivaio genoano, ancora da definire. Sempre sul fronte innesti attenzione al nome di Sottil, secondo Il Secolo XIX in arrivo nelle prossime ore dalla Fiorentina con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

jDa

Ancora 5 giorni: Spedizione GRATIS ATTIVA LO SCONTO

Benvenuto nello store de La Voce Rossoblu

SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI