Si pensa a Lasagna ed Henry ma sul francese non c’è solo il Genoa

Si pensa a Lasagna ed Henry ma sul francese non c’è solo il Genoa

Due nuovi nomi per il Genoa, ma la concorrenza è serrata e la fattibilità resta ardua: ecco perché

Al giro di boa del mercato invernale mancano ancora alcuni tasselli cruciali al Genoa, specialmente in attacco. Dopo due settimane “giocate in difesa”, con i soli arrivi di Criscito e Matturro, adesso la proprietà deve provare a colmare le lacune più grandi.

E se in attacco il Genoa continua a stentare, ecco che nelle ultime ore i dirigenti rossoblu avrebbero preso in seria considerazione due tasselli del Verona per rinforzare la squadra, vale a dire Lasagna ed Henry.

Siamo ancora in una fase preliminare, ma secondo Repubblica i nomi dei due attaccanti sono delle ipotesi credibili per le esigenze di Gilardino. Peccato però che sui due tesserati gialloblu ci siano anche altre squadre ben più accreditate.

Secondo quanto raccolto, infatti, Lasagna piace in Serie A alla Cremonese di Davide Ballardini, mentre Henry è finito nei radar della Fiorentina che lavora ad un’alternativa all’infortunato Cabral.

Qualcosa il Genoa potrebbe fare anche a centrocampo, ma per il momento ci sono poche tracce da seguire e in società le bocche sono cucite.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *