Laxalt ai saluti, il Genoa trova il sostituto e riapre a Bertolacci

Laxalt ai saluti, il Genoa trova il sostituto e riapre a Bertolacci

Pellegri e Ballardini nella foto (web)

La storia d’amore tra il Genoa e Diego Laxalt è ormai indirizzata verso i titoli di coda. Il laterale uruguaiano è conteso dal Napoli e dai russi dello Zenit Sanpietroburgo che in queste ultime ore sembrano aver abbondantemente superato la concorrenza azzurra. Preziosi ha chiesto venti milioni di euro, lo Zenit ne offre certamente più di Aurelio De Laurentiis che ritiene l’esterno soltanto un giocatore di medio livello. Il mercato in uscita del Genoa si infiamma, Preziosi è certo di poter raccimolare una cifra importante per il giocatore uruguaiano e vorrebbe avvicinarsi il più possibile alla cifra richiesta. Laxalt non mette fretta, tuttavia pur essendo molto legato al grifone non prende in considerazione l’idea di fermarsi un altro anno sotto la lanterna. Non sono casuali infatti le dichiarazioni rilasciate ieri a gianlucadimarzio.com dal suo agente, che ha spinto il suo assistito verso lo Zenit. Con la partenza di Laxalt, il Genoa potrebbe pensare ad un’operazione nostalgia con Luca Antonelli. Per La Gazzetta dello Sport il nome del giocatore rossonero è una pista concreta per Preziosi, che in settimana incontrerà il Milan per parlare anche di Bertolacci. Non è da escludere che questa volta il Genoa metta sul piatto un’offerta inferiore rispetto alla prima, avendo ormai ingaggiato Rolon. Le riflessioni del centrocampista sono andate troppo per le lunghe e solo la forte volontà di mister Ballardini ha fatto sì che il Genoa tornasse alla carica. In realtà sarà un assalto molto più blando del precedente, anche perchè l’urgenza adesso è rappresentata dallo sfoltimento dell’organico. Su Galabinov e Lapadula si sono accesi i riflettori del Parma ma la sensazione è che l’accordo non sia proprio dietro l’angolo. I due giocatori hanno mercato anche all’estero, proprio come El Yamiq, in procinto di trasferirsi nel campionato turco.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.