Le ombre su Balla partono da lontano, Preziosi pensa ai sostituti e forse ad un portiere

Le ombre su Balla partono da lontano, Preziosi pensa ai sostituti e forse ad un portiere

Ballardini già in bilico, non ha mai convinto Preziosi e le prossime due partite saranno decisive. A gennaio cambio in porta?

Juventus e Udinese per definire il futuro di Davide Ballardini. Il presidente Preziosi ha concesso una fiducia a tempo ad un allenatore che in fin dei conti non lo ha mai convinto del tutto. I dubbi del patron del Genoa partono da lontano, da quel lungo e quasi interminabile tira e molla della scorsa stagione sulla conferma del tecnico. Conferma che è poi arrivata al fotofinish, grazie anche al lavoro di Perinetti, dopo attente valutazioni sulle alternative.

Parliamoci chiaro, il Genoa è partito bene quest’anno. Preziosi però non ha digerito le imbarcate prese con Sassuolo, Lazio e Parma; vede poco equilibrio e forse crede che la squadra avrebbe potuto fare di più. Così dopo il brutto ko interno coi ducali c’è stato un lunghissimo confronto tra presidente e allenatore negli spogliatoi, con la conferma da parte di Preziosi che è arrivata ancora una volta senza troppa convinzione.

Su La Gazzetta dello Sport infatti si parla già di Davide NicolaCesare Prandelli per sostituire Ballardini, nel caso in cui non dovesse fare punti con Juventus e Udinese, la sensazione è che il presidente propenda per una figura navigata, nonostante la stima per l’ex Crotone, che a giugno era già stato contattato per partire dall’inizio.

Insomma Ballardini si gioca tutto nelle prossime due partite, fa strano dirlo perchè la classifica è buona e la squadra ha obiettivamente superato le aspettative in termini di rendimento. Certo, il mister non può essere immune da critiche, ma sarebbe deleterio imputargli colpe eccessive.

Chi si gioca tanto in queste settimane è anche il portiere: sia Marchetti e Radu, per motivi diversi, non hanno convinto. Il giovane rumeno dovrebbe restare titolare perchè al momento da più garanzie dell’ex Lazio, ma in caso di nuove défaillances il Genoa potrebbe pensare di tornare sul mercato in vista di gennaio. Per non far traballare la difesa serve un portiere affidabile e il grifone ora come ora non ha certezze.

Per altri contenuti sul Genoa seguimi su facebook, iscriviti alla newsletter per offerte e buoni sconti sulla nuova linea d’abbigliamento #1893.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.