Lucerna Genoa, il commento degli svizzeri: solo una squadra in campo, Grifone mai pericoloso

Lucerna Genoa, il commento degli svizzeri: solo una squadra in campo, Grifone mai pericoloso

Il Genoa va al tappeto nella prima uscita stagionale contro il Lucerna. Nessun allarmismo, la squadra presentata da Blessin era giocoforza sperimentale.

Mancavano all’appello una manciata di tasselli importanti e così il mister si è dovuto adeguare con le risorse a disposizione.

Ciò che emerge della gara, disputata a porte chiuse, lo si evince dal commento pubblicato sul sito ufficiale della compagine svizzera, che ha descritto una sola squadra in campo.

“Il Lucerna è stato senza dubbio più attivo del Genoa e si è fatto strada dopo aver fallito diverse opportunità da gol. Il Genoa si è presentato raramente in area da rigore e ha accusato il pressing avversario”, si legge.

Quindi il gol di Ardaiz al quarantatreesimo minuto del primo tempo, poi il raddoppio nella ripresa a diciannove minuti dalla fine, con Jashari che chiude la contesa.

Bravo Jashari ad approfittare di un errore della difesa del Genoa“, il commento sul sito del Lucerna.

Nel primo tempo il Genoa è sceso in campo con Martinez; Candela, Bani, Vogliacco, Czyborra; Badelj, Lipari; Portanova, Besaggio; Coda, Favilli.

Nella ripresa Semper; Cassata, Ilsanker, Bani, Czyborra; Masini, Melegoni; Fini, Jagiello; Kallon, Coda.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.