Crea sito

Made in Italy Investimenti sul Genoa, c’è la conferma! Schone, che beffa per Maran

Made in Italy Investimenti sul Genoa, c’è la conferma! Schone, che beffa per Maran
Enrico Preziosi, presidente del Genoa

Made in Italy Investimenti non si nasconde. Il Genoa potrebbe rappresentare un investimento intrigante, ammesso che ci siano le condizioni di intavolare una trattativa con Enrico Preziosi. Attraverso il suo direttore generale, Andrea Bruzzone, l’azienda piemontese ha fatto capire di avere intenzioni serie nei riguardi del club più antico di Italia. “Stiamo valutando una serie di investimenti da circa 120-130 milioni che siano strategici per il Monferrato, tra questi può esserci il Genoa”, le parole riportate da Il Secolo XIX. Sarebbero quindi in corso approfondimenti specifici da parte di Made in Italy Investimenti, anche se Preziosi nelle ultime ore avrebbe detto di non saperne nulla. Così è arrivata puntuale la precisazione di Andrea Bruzzone, il quale spiega che “con i vertici del club rossoblù non c’è stato ancora alcun contatto”. Lo scetticismo e le perplessità dei tifosi sono come sempre palpabili, ormai rassegnati al solito copione. Qualcuno sottolinea che Preziosi, tra i protagonisti della svolta in Lega Serie A, con l’ingresso di fondi internazionali che immetteranno denaro fresco nel calcio italiano, sarà meno motivato ad abbandonare il mondo del pallone. Il tempo darà le risposte, come sempre.

Genoa verso Verona, Maran fa la conta: Schone c’è ma non può giocare perché…

Intanto la squadra si prepara alla ripresa del campionato. La partita col Verona si avvicina e Maran ha recuperato anche Valon Behrami, Filippo Melegoni, Davide Biraschi e Lasse Schone. Peccato che il danese non sia a disposizione, dato che è stato messo alla porta (fuori rosa!) dalla dirigenza. Una decisione che almeno al momento può rivelarsi controproducente, visto che in mediana il Genoa non ha molta scelta. Il mister in ogni caso sembra convinto di affidarsi a Radovanovic, oltre a Badelj ovviamente. Anche perché Sturaro è indietro fisicamente e non può accelerare dopo i problemi al ginocchio della scorsa stagione. Se dietro, col rientro di Perin, il Genoa è tutto sommato presentabile, sulle fasce ci sono solo Ghiglione e Czyborra. In attacco incuriosisce la possibile coppia Shomurodov-Pandev, pur essendo inedita e tutta da verificare. Insomma, nonostante alcuni recuperi last minute, il Grifone si avvicina al match di Verona in piena emergenza.

.

SCOPRI LO SHOP DELLA VOCE ROSSOBLU!

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Cura il sito lavocerossoblu.com, collabora/ha collaborato con ilsussidiario.net, ilgiornale.it e blastingnews italia. Co-fondatore di Very Social.