Crea sito

Maxi Meza è un sogno fuori portata ma non impossibile: ecco perchè

Maxi Meza, trequartista argentino

Il Genoa non si ferma sul mercato, dopo aver gettato le basi è pronto a cogliere eventuali opportunità per alzare l’asticella. Con gli arrivi di Romulo, Kouamè e Claudio Spinelli, le attenzioni di Preziosi potrebbero spostarsi su Maxi Meza. Il trequartista argentino non è di certo un nome nuovo all’entourage rossoblu, pur trattandosi di un profilo inavvicinabile. Il perchè è presto detto: la valutazione del cartellino del giocatore dell’Independiente si aggira attorno ai dodici milioni di euro. Cifra che con la vetrina dei Mondiali rischia di tendere al riazlo in fase di eventuale trattativa. Va subito precisato che al momento non risulta nulla più di un semplice interesse da parte del Genoa, nonostante gli accostamenti di queste ultime ore rilanciati da diversi siti web. L’unico spiraglio per il Grifone di Preziosi è rappresentato da un’eventuale sinergia con un altro club interessato come l’Inter. I rapporti coi meneghini sono sempre più solidi dopo gli ultimi affari in sede di mercato, inoltre c’è stata anche un’apertura da parte del procuratore di Maxi Meza ad un’eventuale operazione congiunta tra i rossoblu e i nerazzurri: “Sicuramente sarebbe un’ipotesi che piacerebbe sia a me che a Maxi – riporta calciomercato.com – Militare un anno in un campionato come quello italiano sarebbe molto gradito. Lui è preparato e pronto per giocare in un tipo di calcio tanto poderoso come il vostro”.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.