Nuovo Ferraris con torri più alte e vetrate mozzafiato: ecco i dettagli del progetto

Nuovo Ferraris con torri più alte e vetrate mozzafiato: ecco i dettagli del progetto

L’ambizioso restyling per il Ferraris del futuro

Il Ferraris si prepara per un ambizioso restyling che promette di trasformarlo in una struttura all’avanguardia. Gli interventi includeranno l’innalzamento delle torri e la creazione di un ultimo piano interamente in vetro per gli skybox.

Previsto un leggero aumento della capienza, con oltre 33 mila posti, ma l’attenzione si focalizzerà sulla modernizzazione della struttura. Le scalinate della tribuna saranno spostate sulla facciata, liberando spazio prezioso. Le aree tra gradinate e tribuna, così come tra gradinate e distinti, saranno oggetto di interventi, mentre i quattro angoli della struttura saranno trasformati in spazi vetrati per ospitare attività commerciali.

Tra le proposte in considerazione c’è anche l’apertura di un hotel all’interno dello stadio, conferendo al Ferraris un’ulteriore funzione polifunzionale. La timeline per il progetto prevede un inizio dei lavori nella stagione 2024/2025, divisi in due fasi. La prima dovrebbe concludersi entro il 2026, seguita dai successivi tre anni di lavori.

La nostra felpa! Clicca qui per visualizzare le offerte e le condizioni

Il Ferraris mira a ottenere la classificazione UEFA 4, il massimo livello che permette di ospitare eventi di prestigio come le finali di Champions ed Europa League. La modernizzazione non riguarderà solo la struttura, ma includerà anche l’implementazione di tecnologie all’avanguardia. Inoltre, per rispettare gli standard ambientali richiesti dalla Figc per Euro 2032, il Ferraris sarà dotato di impianti per la produzione di energia rinnovabile, tra cui pannelli fotovoltaici sulla copertura.

Il progetto è ancora suscettibile di modifiche, specialmente nella parte esterna, dove è attualmente in fase di valutazione il percorso della Skymetro, che passerà vicino allo stadio. Questa ristrutturazione ambiziosa mira a posizionare il Ferraris come una delle strutture sportive più moderne e all’avanguardia d’Italia.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.