Nuovo modulo a Firenze, Maran si gioca l’ultima carta

Nuovo modulo a Firenze, Maran si gioca l’ultima carta
Scamacca esulta dopo il gol nel derby

Genoa pronto a cambiare con la Fiorentina. Rolando Maran studia un cambio di modulo per evitare l’ennesimo ko. Contro i viola in crisi il Grifone potrebbe passare ad un classico 4-4-2. Un modulo che in linea teorica offrirebbe più copertura al Genoa, dopo le défaillance della difesa col Parma. Gli ultimi aggiornamenti dal Signorini raccontano l’idea di Maran di passare a quattro e di affidarsi a Shomurodov in attacco, in coppia con Scamacca. L’allenatore rossoblu è convinto che sia arrivato il momento di lanciare definitivamente l’uzbeko dal primo minuto. Idea in realtà obbligata, dato che Pandev non potrebbe comunque sostenere novanta minuti consecutivi. Mattia Destro, mai considerato davvero, rappresenta invece la mossa della disperazione da ultimo minuto. Maran intanto spera nel rientro di Criscito e Zappacosta ma per entrambi, come per Perin, bisognerà aspettare ancora. In porta quindi giocherà Paleari.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.