Ora Spors cerca una spalla per Coda: Yalçin o Saric, ma non solo

Ora Spors cerca una spalla per Coda: Yalçin o Saric, ma non solo

Il Genoa ha accolto con grande entusiasmo bomber Coda, che all’aeroporto si è presentato informalmente ai tifosi con una sciarpa rossoblu al collo.

Il general manager Spors e i suoi collaboratori intanto sono già alla ricerca di una valida spalla per l’attaccante.

I nomi che circolano sono tanti e alla fine, come già successo, potrebbe spuntarla qualche giocatore fuori dai radar mediatici.

Stando a quanto trapela sui giornali, la società genoana si starebbe muovendo soprattutto su due piste.

La prima porta a Yalçin, vecchia conoscenza del Lecce, con cui ha fatto la Serie B nel 2020-2021. E’ un giocatore molto duttile in un eventuale tridente.

La seconda riguarda Saric, giocatore ventunenne dell’Hajduk Spalato, impiegabile sia come prima punta o seconda.

Le soluzioni non mancano ma il Genoa vuole prendersi il tempo necessario per arrivare alla decisione migliore.

Nel frattempo il nuovo acquisto Ilsanker ha mandato un messaggio forte e chiaro all’ambiente: “Ho già una promozione col Lipsia. Spero di dare una mano anche qui, abbiamo bisogno dei tifosi”, le parole del 33enne austriaco in una bella intervista al Secolo xix.

Sul fronte cessioni Cambiaso è sempre più vicino alla Juventus, ma l’operazione potrebbe subire alcune modifiche per la contropartita tecnica, considerata la frenata tra Dragusin e il Genoa.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.

Una risposta a “Ora Spors cerca una spalla per Coda: Yalçin o Saric, ma non solo”

I commenti sono chiusi.