Crea sito

Pandev riattacca la spina, quell’ombra su Nicola non fa bene al Genoa

Pandev riattacca la spina, quell’ombra su Nicola non fa bene al Genoa
Genoa Spal 2-0 foto Genoa Cfc

Articolo offerto da Villa Nì – La tua villa vacanze vicina al lago di Como 

Un lampo di Pandev ed una magia di Schone su punizione decidono Genoa Spal. I rossoblu tornano a vincere dopo un periodo di magra e mettono la freccia del sorpasso sul Lecce. Una partita in cui il vecchio grifone ha dato tutto quello che poteva dare. Luci e ombre in un pomeriggio torrido dal profumo di ultima spiaggia. Il Genoa ha superato il test coi tre punti. Era l’unica cosa che contava per restare aggrappati alla Serie A, con la consapevolezza che il difficile arriva adesso. E proprio in un momento così delicato non sono il massimo le voci che vedrebbero Leonardo Semplici sulla panchina rossoblu nel caso in cui le cose andassero male. I ben informati dicono che si tratti di un’opzione percorribile in caso di retrocessione in B. Ma attenzione ai colpi di scena, perché l’ex Spal rappresenta un pallino di Preziosi da due anni a questa parte. Dunque dopo la trattativa tramontata la scorsa stagione non è detto che non possa tornare all’attacco anche in caso di salvezza. Certo è che ora conta solo la prossima sfida contro il Torino e che queste voci non fanno bene a Nicola. Dopo il Toro, lo spareggio col Lecce e il derby con la Sampdoria. Partite che diranno moltissimo sull’esito di questo campionato. Ora o mai più, il Genoa non può fermarsi e deve mettere altro fieno in cascina per la salvezza. Altrimenti l’unica speranza sarà un improbabile suicidio del Lecce nelle ultime giornate.

LA TUA PUBBLICITA’ SULLA VOCE (PROMO ESTIVA!!!)
SCOPRI LO SHOP DELLA VOCE!

SEGUICI SU FACEBOOK!

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Web Writer e Social Media Manager libero professionista. Collabora o ha collaborato con IlGiornale.it, RTL102.5, IlSussidiario.net, Blasting News Italia. Creator of lavocerossoblu.com.