Crea sito

Porcella vs tutti a Primocanale, telespettatore rosica (ancora!) per “io non mi siedo” di Ballardini. Nicolini: “fu mancanza di rispetto”

Scintille da derby tra Giovanni Porcella e i suoi ospiti a Liguria in A. Motivo della discussione la famosa provocazione di Ballardini nel suo ultimo derby alla guida del Genoa. Derby in cui il tecnico decide di stare alla larga dalla poltrona blucerchiata per tutta la durata della conferenza stampa. “Io li non mi siedo” aveva detto Ballardini, gongolante, al termine dell’ennesimo derby da imbattuto. Un gesto passato alla storia, inevitabilmente indigesto ai tifosi della Sampdoria. A tornare sull’argomento un telespettatore blucerchiato, che accende la miccia sottolineando la presunta mancanza di rispetto di Ballardini in quell’occasione. Le sue parole trovano l’approvazione di Nicolini, che non fa mistero di essere ancora seccato. Sulla stessa onda Rissetto, più morbido ma non troppo Matteo Cantile. Ed ecco la replica appassionata di Giovanni Porcella, che sbotta e rievoca le numerose ingiustizie subite dal Genoa nel corso dei derby con la Sampdoria. Dall’entrataccia di Bellucci su Rubinho al trasferimento improvviso di Vincenzo Montella dal Genoa ai cugini. “Ma nessun genoano hai mai telefonato per questo”, ha ricordato orgoglioso. Giovanni Porcella ha difeso a spada tratta il Genoa, con argomentazioni validissime. Perché il Genoa, in fondo, ogni vittoria se l’è sempre sudata fino all’ultima goccia. Non tutti possono dire lo stesso. 

Fatta dai Genoani. Per i Genoani.

Regalati una delle nostre felpe.

SCOPRILE ORA qui.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.