Preziosi ha già in mente il nuovo Genoa di Prandelli

Il presidente del Genoa dovrà rimediare agli errori estivi per consegnare a Prandelli una squadra competitiva.

di Jacopo D’Antuono – Il Genoa ha chiuso il girone d’andata al quattordicesimo posto, con sette punti di vantaggio sulla zona retrocessione e cinque lunghezze dal centro classifica. In questa sessione invernale di mercato il presidente Enrico Preziosi tenterà di rimediare ad alcuni evidenti errori estivi per consegnare a Prandelli una squadra che possa raggiungere comodamente l’obiettivo della salvezza.

Alcune scommesse di troppo e i cambi repentini in panchina hanno vanificato il buon inizio di stagione sotto la guida del vecchio saggio Davide Ballardini, così Cesare Prandelli è adesso chiamato a rimediare al preoccupante calo in classifica maturato nella breve parentesi di Ivan Juric.

L’ex CT della Nazionale si aspetta delle risposte dal mercato invernale, ha avuto modo di confrontarsi con la proprietà per delineare le strategie e sottolineare le esigenze tecnico tattiche del gruppo.

Calciomercato Genoa: il punto sulle trattative

Iniziamo dal capitolo portiere. Colui che ad inizio stagione era stato designato come titolare potrebbe lasciare il club. Sto parlando ovviamente di Federico Marchetti, il cui destino sembra legato al possibile approdo in rossoblu del portiere brasiliano Jandrei. Nei giorni scorsi anche Sky si era sbilanciata positivamente sull’arrivo a Genova del Sudamericano, adesso però si attendono conferme che solo il mercato potrà dare. Il vero assillo del Genoa è rappresentato dall’esterno sinistro, ruolo che peraltro è rimasto scoperto con la cessione di Laxalt al Milan quest’estate. L’obiettivo numero porta alla pista Barreca del Monaco, con cui la società rossoblu continua a dialogare per arrivare ad una conclusione. Le alternative non mancano, ci sono anche i sogni come Emerson Palmieri, ma si guarda più realisticamente anche in mezzo al campo dove dal Milan potrebbe arrivare uno tra Bertolacci, Montolivo o Josè Mauri.

Ipotesi scambio, gli attaccanti del Genoa non si toccano

Secondo quanto riferisce Tuttosport, i rossoneri punterebbero ad uno scambio di prestiti con Miguel Veloso o Sandro. Per quanto riguarda gli attaccanti, Perinetti si era espresso molto chiaramente, rimandando ogni discorso di cessione a fine stagione. Le sirene delle big però continuano a suonare sia per Kouamè che per Piatek: sul duo genoano resta fortissimo l’interesse del Napoli, che li monitora da inizio stagione.

Il Genoa in ogni caso non ha fretta, vuole sfoltire la rosa senza indebolirla e possibilmente completare il gruppo secondo le esigenze di Prandelli. Jandrei, Barreca, Montolivo o Bertolacci potrebbero essere i primi rinforzi per il Genoa versione 2019. Ancora pochi giorni di attesa prima dell’apertura ufficiale del mercato, la società di certo vorrebbe aprire l’anno con qualche regalo per il proprio allenatore. Sarà importante non deluderlo, visto che le aspettative del tecnico sono piuttosto elevate, in ottica di raggiungere la salvezza nel più breve tempo possibile.

 

++ LA NUOVA COVER PER I TIFOSI DEL GENOA ++

Esclusiva custodia elastica per iPhone X/XS

Scegli il tuo modello prima che aumentino i prezzi

Clicca QUI

Precedente Il mio intervento a Gazza Viola: formazioni, mercato e pronostico Genoa Fiorentina Successivo Inizia il mercato e il Genoa prepara gli affondi

Lascia un commento

*