Preziosi rivuole la parte sinistra della classifica: “Con Ballardini ci proveremo”

Preziosi, presidente Genoa

Torna a parlare Enrico Preziosi, dopo il silenzio che ha caratterizzato le ultime settimane in casa Genoa. I tifosi sono preoccupati perché il mercato è fermo e i rinforzi tardano ad arrivare. Secondo il presidente dei rossoblu la situazione non è ottimale, ma ci sono tutti i presupposti per provare a migliorare la scorsa stagione. Obiettivo non semplice, considerando che all’appello mancano i tre top player che hanno contribuito all’undicesimo posto del campionato appena messo alle spalle. Solo Perin, per il momento, è stato adeguatamente rimpiazzato da un profilo esperto e affidabile come Sirigu. Strootman e Zappacosta, invece, non sono ancora sono stati sostituiti, anche se il Genoa è vigile sul mercato.

Preziosi e gli obiettivi del nuovo Genoa: “migliorare la scorsa stagione”

Zappacosta è un ottimo professionista”, dice Preziosi ai microfoni di Radio Kiss Kiss. “Sarebbe bello riaverlo con noi, sono felice di averlo avuto al Genoa ma penso che il Napoli abbia qualche chance in più di acquistarlo che noi di trattenerlo. E’ un grande giocatore, un elemento molto completo”. Per quanto riguarda gli obiettivi del Genoa, Preziosi sembra sentire nostalgia della parte sinistra della classifica e con parecchia audacia alza l’asticella degli obiettivi: “Con la permanenza di Ballardini proveremo a migliorare la stagione dell’anno scorso”. Peccato però che il mercato al momento non stia dando le risposte che servono. Occorrerà dunque pazientare, nella speranza che alla fine arrivino giocatori di spessore.

Accantonata l’idea del ritorno di Diego Perotti, il Genoa continua a seguire il trequartista dell’Ascoli Sabiri. Per l’attacco l’opzione Lammers è in alto mare, mentre per il centrocampo tra i profili monitorati resta Edimilson Fernandes del Mainz. In attesa di fare il punto della situazione con allenatore e direttore sportivo, Preziosi tratta con Faggiano per liberarlo e lasciarlo accasare alla Sampdoria. La nuova Serie A si preannuncia più interessante del previsto perché secondo il patron rossoblu “c’è il ritorno di allenatori molto importanti, che daranno anche equilibrio in cima alla classifica”. Preziosi scommette sul Napoli di Spalletti, mentre “Scamacca può diventare il futuro attaccante della Nazionale”. Sul possibile ritorno dei tifosi allo stadio dice brevemente: “Sono l’anima di questo sport, speriamo di riaverli sugli spalti”.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.