Sirigu, rifiutate due proposte per il Genoa. Sabiri-Lammers: lavori in corso

Sirigu, rifiutate due proposte per il Genoa. Sabiri-Lammers: lavori in corso

Salvatore Sirigu nuovo portiere del Genoa. L’affare è definitivamente decollato nella giornata di ieri, quando il portiere ha ufficialmente risolto il contratto con il Torino e ha detto sì alla proposta dei rossoblu. Il vice Donnarumma ad Euro2020 ha dato il via libera con convinzione all’opzione Genoa, rifiutando scenari di tutto rispetto come il Lille e l’Olympiacos. Il trentaquattrenne voleva restare in Italia e la chiamata del Grifone è arrivata al momento giusto. Sorprendentemente l’accordo pare sorreggersi su un solo anno di contratto, con opzione per il secondo. Indipendentemente dagli aspetti contrattuali, quella di Sirigu al Genoa è la miglior scelta possibile per sostituire Perin.


Sirigu ha battuto Sepe. Sabiri e Lammers si riavvicinano

Il Genoa, come vi abbiamo raccontato, aveva pensato seriamente anche a Luigi Sepe del Parma. Alla fine però ha prevalso l’opzione più suggestiva e affidabile. Dunque ora non resta che attendere gli annunci ufficiali da parte della società e del calciatore, pronto a mettersi a disposizione di Ballardini dopo le vacanze. Sul fronte entrate restano caldissimi anche i nomi di Sabiri e Lammers. Anche se per quanto riguarda il trequartista, l’Ascoli sembra voler smorzare l’ipotesi di una cessione immediata. Proprio ieri il ds dei bianconeri Lupo ha smentito trattative calde per Sabiri, ma è chiaro che le cose potrebbero cambiare nel giro di poche ore.

Il Grifone non ha particolare fretta di chiudere ma resta in pressing ed convinto di poter raggiungere un’intesa mettendo sul piatto Ceter, profilo in arrivo dal Cagliari e gradito all’Ascoli. In evoluzione anche l’operazione Lammers. Il Genoa continua ad inseguirlo dopo una trattativa quasi snervante. L’olandese è in uscita dall’Atalanta, ma resta ancora da capire con quale formula. Il giocatore vorrebbe cambiare aria per giocare con continuità, a patto che la Dea lo lasci andare solo titolo temporaneo. Il Genoa, invece, vorrebbe provare a strappare quantomeno un prestito con diritto di riscatto. Contatti molto ben avviati tra le parti, ma i lavori per trovare una quadra sono ancora in corso.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.