Situazione Piatek e il punto sul sostituto

Situazione Piatek e il punto sul sostituto

Televisioni e giornali danno ormai per fatto il passaggio di Piatek al Milan. Al Genoa andrebbe una decina di milioni subito e trenta in due o tre rate spalmate nel tempo. I rossoneri d’altronde non possono sforare i rigidi paletti imposti dal fair play finanziario, non che questo rappresenti un problema per il patron Preziosi, che fin da subito ha preferito dare priorità al Milan rispetto all’offerta importante presentata dal West Ham per il Pistolero.

Lo stesso Piatek ha manifestato una netta preferenza per il club rossonero, con cui il Grifone ha parlato anche di Andrea Bertolacci. Il centrocampista prende tempo, ma la vera priorità per il Genoa sarebbe quella di trovare un sostituto del polacco. Preziosi è convinto di poter convincere la Juventus a dire sì per Kean, ma da Torino smentiscono il possibile trasferimento del giovane attaccante al Genoa. Dal sito di gianlucadimarzio.com rispunta il nome di Facundo Pereyra, mentre Sportitalia rivela l’inserimento dei rossoblu nella trattativa per Mariusz Stępinski del Chievo. Al momento però il Parma sarebbe in vantaggio…

 

 

“Soffice, calda e comoda”.

Provala ora.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista dell'informazione e della comunicazione online. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia; attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. Consulente e docente di Digital Marketing.