Crea sito

Spiraglio Strootman e incognita portiere, il Genoa potrebbe cambiare

Perin, la Juventus pensa ad un suo ritorno?

Una buona ed una cattiva notizia dai giornali di oggi. Partiamo dalla nota lieta, rappresentata da quella che parrebbe come un’apertura di Strootman al Genoa. Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport si parla del futuro del centrocampista olandese, rimasto a Pegli ad allenarsi grazie anche al beneplacito del ct dell’Olanda, De Boer. E’ uno Strootman davvero motivato: la sua esperienza al Genoa sta procedendo nel migliore dei modi. Per i compagni è un esempio, per il mister un titolare inamovibile. E per lui che ama il campionato italiano si può parlare di vera e propria rinascita. Il giocatore è molto concentrato sul presente, ma nelle prossime settimane inevitabilmente dovrà iniziare a valutare le opzioni per la prossima stagione. Il Genoa si sta muovendo per creare le condizioni affinché Strootman possa rimanere in rossoblu. Certo, la strada è veramente in salita per due motivi: il primo è l’ingaggio faraonico del calciatore, circa cinque milioni di euro, il secondo è il Marsiglia che questa volta vorrebbe battere cassa.

Strootman, il Genoa ci prova nonostante le difficoltà

Il Genoa, quindi, sembrerebbe tagliato fuori. Ma non è detto che al ds Marroccu non riesca il colpo come a gennaio. Come abbiamo già detto nei giorni scorsi, molto dipenderà dalla concorrenza. Se ci saranno altri club interessati non sarà semplice arrivare ad una conferma. Forse, solo un club di fascia superiore, impegnato nelle coppe, potrebbe insidiare il Genoa. Perché se si trattasse di trasferirsi in un’altra squadra di egual dimensione, allora Strootman potrebbe spingere per la permanenza. Lo ha già fatto, d’altronde, a gennaio, quando il Cagliari si era inserito per affiancarlo all’ex compagno di squadra Nainggolan. Per fortuna l’ha sfangata il Grifone e chissà che non possa accadere di nuovo.

Incognita Perin, futuro alla Juventus?

Sempre sulla rosea si parla del futuro di Perin, serio candidato a sostituire Buffon alla Juventus. Il portierone bianconero, stanco di stare in panchina, vorrebbe più spazio ed ecco che l’estremo difensore rossoblu potrebbe tornare comodo a Madama, che di fatto lo ha già disposizione essendo un proprio giocatore. Così il Genoa sarebbe costretto a cercare un altro portiere, a meno che non si decida di puntare su Paleari, cosa difficile dato che Ballardini in alcune occasioni gli ha preferito persino Marchetti, destinato al ruolo di secondo o terzo portiere.

Il Secolo XIX di oggi, invece, torna sulle dichiarazioni del tecnico ravvenate, che aveva elogiato i suoi ragazzi, “meritevoli di essere presi in considerazione“. Ecco che i nomi di Perin, Strootman, Zappacosta, Pjaca e Destro balzano in prima linea. Dietro l’angolo c’è la Fiorentina, una partita da preparare e gestire con attenzione, dato che come segnala Repubblica il Genoa ha un po’ di giocatori a rischio squalifica, tra cui Strootman, Radovanovic, Ghiglione, Pandev e Criscito.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.