Crea sito

Trattative bollenti: ora il mercato del Genoa entra nel vivo

Trattative bollenti: ora il mercato del Genoa entra nel vivo

Adesso si fa sul serio, agenda fitta di impegni per Preziosi e Perinetti.

Enrico Preziosi, numero uno del Genoa

di JACOPO D’ANTUONO – Per Preziosi e Perinetti è arrivato il momento di segnare nuovi appuntamenti in agenda. La settimana in arrivo si profila rovente dal punto di vista del calciomercato, con il Genoa che vuole cominciare a piazzare i primi tasselli per la costruzione della nuova squadra, ma soprattutto chiudere qualche cessione.

In questo senso il nome più bollente è quello di Mattia Perin, il portiere di Latina ormai parla già da juventino e ora dopo ora, indirettamente, sminuisce le resistenze del club rossoblu sull’offerta della vecchia signora. Dagli ambienti di mercato giunge una voce secondo cui Preziosi avrebbe – in un primo momento – sparato alto e chiesto 18 milioni di euro alla Juventus. Una cifra che da Torino non hanno mai preso realmente in considerazione, Beppe Marotta infatti non ha intenzione di superare i 10/12 milioni di euro per Perin. Al limite potrebbe ragionare con Preziosi sull’inserimento di una contropartita tecnica. Discorso chiuso, almeno per ora, su Stefano Sturaro. I nomi alla portata del Genoa sono quelli di Kean e Mandragora. Quest’ultimo è colui che secondo Preziosi potrebbe fare comodo a Davide Ballardini, di certo un prospetto interessante con referenze positive da Crotone. Il centrocampista, oltretutto, accetterebbe di buon grado un ritorno sotto la lanterna, avendo un ottimo ricordo del suo passato con la maglia del Grifone.

Questa settimana potrebbe essere quella giusta anche per Federico Marchetti. L’ormai ex portiere della Lazio ha salutato amici e compagni della capitale, in ottica della nuova avventura al Genoa. Il suo arrivo non sembra stuzzicare più di tanto le fantasie dei tifosi rossoblu, perplessi dall’età e dalla lunga inattività di un portiere che comunque vanta una carriera di alto livello. Sulla riserva della Lazio va registrato un sondaggio della Fiorentina, il Grifone ha fatto altrettanto con il 1997 Radu di proprietà dell’Inter.

Poi c’è l’attacco con la stretta di mano tra Genoa e Stella Rossa per Nemanja Radonjic: si attendono solo gli annunci. Capitolo Bertolacci: il Milan ha aperto alla permanenza Genoa, ma l’incontro tra le società dovrebbe slittare di qualche giorno.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Web Writer e Social Media Manager libero professionista. Collabora o ha collaborato con IlGiornale.it, RTL102.5, IlSussidiario.net, Blasting News Italia. Creator of lavocerossoblu.com.