Crea sito

Una cosa paradossale su Pinamonti che nessuno considera

Andrea Pinamonti incoraggiato da mister Motta (foto Genoa CFC)

di Jacopo D’AntuonoAndrea Pinamonti sì, Andrea Pinamonti no. Giunti a metà novembre il pubblico del Genoa si divide tra chi ha ancora piena fiducia nel talentuoso centravanti scuola Inter e chi invece lo rispedirebbe volentieri al mittente, deluso dalla sua evidentemente scarsa vena realizzativa. Un’ipotesi che non si può escludere a priori, quella di rivedere Andrea Pinamonti in nerazzurro a gennaio, almeno stando all’indiscrezione rilanciata in queste ore da Il Corriere dello Sport.

Conte vorrebbe riportare Pinamonti all’Inter

Un’eventualità paradossale se ci pensate; sì, perché mentre qui al Genoa in molti si libererebbero volentieri del giovane centravanti della Nazionale Under, all’Inter sarebbero felici di accoglierlo nuovamente in squadra. Lo vorrebbe soprattutto mister Antonio Conte, che quest’estate, inizialmente, non era così convinto di dare il via libera per il trasferimento al Genoa. L’affare è poi andato a buon fine, con tanto di esborso milionario da parte dei rossoblu. Valutato in quest’ottica è ovvio che l’affare al momento si sia rivelato un flop. Soltanto due gol per Pinamonti fino a questo momento con la maglia del Genoa, un bottino piuttosto misero ma non così distante da quanto aveva fatto con il Frosinone l’anno prima. Coi ciociari il baby centravanti era riuscito a segnare appena una manciata di gol in tutta la stagione, quest’anno il Genoa era convinto potesse esplodere.

Non perderti i post più importanti! Entra a far parte della nostra community sul Genoa!

Nulla di tutto questo è avvenuto. Andrea Pinamonti, oltretutto, ha un ingaggio molto importante per i parametri rossoblu e ora che il campionato è quasi al giro di boa è sacrosanto tracciare un bilancio. Il mio parere personale non si discosta molto da quanto espresso durante il mercato estivo: per me Pinamonti resta un profilo molto interessante e lo terrei volentieri nel parco attaccanti.

Al Genoa serve un centravanti

Questo non significa però che al Genoa non serva un attaccante, come serviva già quest’estate, quando avrebbe dovuto non prendersi un rischio così grande e affidarsi ad un giocatore che in Serie A doveva e deve ancora dimostrare tutto. Il campionato Primavera, dove Pinamonti ha fatto veramente da schiacciasassi, è un’altra cosa. Possibile quindi che a gennaio lasci il Genoa, secondo quanto si legge sui vari quotidiani sportivi, ma sarebbe un peccato. Se il Grifo bocciasse un investimento così importante dopo appena sei mesi significherebbe non averci mai creduto davvero. Avrebbe invece un senso mettergli davanti un centravanti esperto o un attaccante affidabile e di rendimento. Non sarà facile trovare la pedina giusta, ma questa è tutta un’altra storia.

Ancora 3 giorni: 20% di SCONTO su tutto l’assortimento. Clicca qui per saperne di più!

Vuoi promuovere la tua azienda qui?

Affidati ad un nostro social media manager specializzato e ti spiegherà come fare.

 Sta arrivando. In edizione limitata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.