Crea sito

Video Sassuolo Genoa highlights gol: Shomurodov non basta, decidono Boga e Raspadori

Finisce 2-1 al Mapei Stadium di Reggio Emilia tra gli emiliani e il grifone. Il video e gli highlights di Sassuolo Genoa mostrano subito l’intraprendenza degli uomini di Ballardini. Al terzo minuto Scamacca scodella una palla interessante dentro l’area dei padroni di casa, ma la difesa non si fa sorprendere e allontana. Il Sassuolo è più disinvolto nella gestione della palla, ma è ancora al Genoa a ruggire: siamo al diciassettesimo quando Scamacca colpisce il legno sul cross di Zappacosta. Non riesce il gol dell’ex all’attaccante rossoblu, che si mangia le mani per il tentativo a vuoto. Nel Genoa è vivacissimo l’uzbeko Shomurodov, ma anche il Sassuolo è ispirato, soprattutto con Boga. Al trentunesimo chance neroverde con una botta da fuori area di Muldor: Perin non sottovaluta il tiro e fa bene, togliendo il pallone dall’incrocio dei pali. La pressione del Sassuolo non intimidisce gli uomini di Ballardini, che al trentaquattresimo sfiorano il gol con Shomurodov: l’attaccante uzbeko colpisce il pallone servito da Scamacca, ma la sfera tocca solo l’esterno della rete. Nel frattempo il Sassuolo perde Berardi per infortunio, ma De Zerbi può contare su un giocatore altrettanto temibile come Defrel. Sul finire del primo tempo i padroni di casa si rendono pericolosi con una bella azione in velocità, arginata da un Criscito provvidenziale.

Video Sassuolo Genoa, highlights: i gol nel secondo tempo

Nella ripresa, dopo una manciata di minuti dal ritorno in campo, Locatelli confeziona una palla perfetta per Boga, che salta Masiello e trafigge Perin con un mancino angolatissimo: 1-0 Sassuolo. La risposta del Genoa arriva al sessantacinquesimo, con il nuovo entrato Ghiglione che mette sulla testa di Shomurodov la palla del pareggio. Ottimo stacco aereo dell’uzbeko e nulla da fare per Consigli: 1-1. Il Genoa prende fiducia e ritrova la compattezza perduta poco prima. Il Sassuolo dal canto suo non si scompone e con la sua qualità mette i brividi al Genoa, quando mancano quindici minuti alla fine. Ci pensa Defrel ad accarezzare il palo con una conclusione ravvicinata a Perin praticamente battuto. Ancora Sassuolo in attacco all’ottantatreesimo, questa volta col baby Raspadori sul traversone di Boga: inzuccata perfetta e palla alle spalle di Perin, 2-1. Il sorpasso neroverde arriva nel momento di maggior stanchezza del Genoa, che prova comunque a rifarsi sotto con la forza della disperazione. Lo fa con il nuovo entrato Mattia Destro, che in pieno recupero mette dentro da posizione irregolare. Gol non convalidato e speranze prosciugate per i rossoblu. Al triplice fischio fa festa il Sassuolo.

 

Fatta dai Genoani. Per i Genoani.

Regalati una delle nostre felpe.

SCOPRILE ORA.

Clicca qui.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.