Futuro Gilardino: tante carte da scoprire sul tavolo. Forse pure troppe…

Futuro Gilardino: tante carte da scoprire sul tavolo. Forse pure troppe…

Per il futuro di Gilardino serve una sfera di cristallo. Servirebbe soprattutto a chi continua a dire e contraddire se stesso, con notizie discordanti. La realtà è che ci sono tante carte sul tavolo e la sensazione è che la questione possa protrarsi ancora un po’. Non diamo la colpa ai media, anche di questo.

In ballo ci sono gli interessi delle parti in causa e la volontà di prendere una decisione migliore, in primis per se stessi. Certo, le voci sul futuro di Gilardino (accostato a Fiorentina, Monza e nelle ultime ore al Torino) non giovano alla “trattativa” con il Genoa.

La società sta facendo le sue valutazioni direttamente con il tecnico, ma non ha ancora fatto alcuna offerta, che semmai sarebbe conseguenza di un’intesa grossomodo raggiunta.

Non siamo ancora a quei punti e bisogna capire se ci si arriverà, con tutta la serenità del mondo. Con o senza Gilardino, il Genoa porterà avanti il suo progetto. Le alternative non mancano, anche se ad oggi per onestà va detto che non ci sono “piani B”.

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Genoano dal 1990. Scrive e collabora con alcune delle più importanti testate giornalistiche italiane, tv e radio. Alla guida de lavocerossoblu.com dal 2018. Cinico e disilluso, eppure sogna ancora la stella.