Crea sito

Genoa in cerca di rilancio rivoluzionato dal mercato e ancora non è finita

Enrico Preziosi a Brunico (Foto Genoa cfc Tanopress)

Con l’arrivo di Rolon, Preziosi e Perinetti hanno stupito tutti. Il centrocampista argentino del Malaga è il nome che a sorpresa ha superato tutti i profili menzionati nel corso di questi ultimi giorni. Un vecchio pallino del presidente, già vicinissimo al Genoa la scorsa estate prima dell’importante offerta presentata dagli spagnoli. Il ‘nuovo Cambiasso’ (così soprannominato in Argentina) approda al Grifone con la formula del prestito con un diritto di riscatto fissato attorno ai 4 milioni di euro. Il suo ingaggio potrebbe a questo punto compromettere un ritorno di Andrea Bertolacci, ma nel mercato non esistono certezze. Adesso il Genoa vuole lavorare soprattutto in uscita, pur restando in attesa di novità sul fronte Lopez. Il difensore del Benfica è con le valigie pronte, il suo futuro però incerto. Per Preziosi e Perinetti è giusto aspettare, anche se come accaduto per Rolon non si può escludere una virata improvvisa su altri obiettivi. In ogni caso da qui alla fine del mercato ci saranno ancora diversi movimenti, principalmente in uscita, quindi se 2+2 fa 4 sarà un Genoa completamente rivoluzionato in vista del campionato. Da mettere in preventivo la cessione di Laxalt, così come la volontà di Preziosi di piazzare la ciliegina sul mercato. Servirà tutta la sua competenza, ma soprattutto le condizioni giuste, per consegnare a mister Ballardini un giocatore di spicco. I radar sono accesi…

Pubblicato da Jacopo D'Antuono

Professionista nel campo dell'informazione e della comunicazione. Ha collaborato con IlGiornale.it e Blasting News Italia. Attualmente scrive per IlSussidiario.net e cura il sito lavocerossoblu.com. E' co-fondatore di Very Social, brand di servizi specializzato in Social Media Marketing.